Home | Cinema, TV e Spettacolo | Torna il Commissario Montalbano: due nuovi episodi in onda su Rai1
Luca-Zingaretti

Torna il Commissario Montalbano: due nuovi episodi in onda su Rai1

Luca Zingaretti torna in due nuovi episodi del ‘Commissario Montalbano’ intitolati ‘Una faccenda delicata’ e ‘La piramide di fango’, che andranno in onda su Rai1 il 29 febbraio e il 7 marzo in prima serata. Due sceneggiature, firmate da Francesco Bruni e Leonardo Marini, con la supervisione di Andrea Camilleri.

Tra le novità Sonia Bergamasco nel ruolo dell’eterna fidanzata del commissario, Livia, a cui si aggiungono gli interpreti ‘storici’, come Cesare Bocci, Peppino Mazzotta e Angelo Russo.

“Camilleri ha creato un personaggio estremamente seducente, trova in se’ le risposte che gli servono e non va dietro né ai soldi né al potere. Non ha il cartellino del prezzo attaccato – ha detto Luca Zingaretti, rispondendo a una domanda sul segreto del successo del personaggio – Montalbano afferma la sua unicità e suscita un’attrazione fatale. Noi uomini vogliamo assomigliarli e le donne vorrebbero averlo vicino”.

Iscriviti alla Newsletter (16580)

Guarda anche...

amici-2017

Amici 2017, stasera su Canale 5 riparte il serale

Riparte stasera, 25 marzo, il serale di Amici 2017. Al comando sempre e comunque Maria …

Luca Zingaretti

Record assoluto per Montalbano con Luca Zingaretti

Record assoluto per Montalbano con Luca Zingaretti che ieri, lunedì 6 marzo con l’episodio Come …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi