Home | Dischi & Novità | Andrew Bird annuncia il nuovo album ‘Are You Serious’, in uscita ad aprile
Andrew-Bird

Andrew Bird annuncia il nuovo album ‘Are You Serious’, in uscita ad aprile

Andrew Bird ha da sempre conquistato il rispetto del pubblico per la sua grande abilità nella scrittura, ma è con questo nuovo album, ’Are You Serious’, che arriva il vero punto di svolta. In uscita il primo Aprile con la sua nuova etichetta Loma Vista Recordings (Spoon, St. Vincent, HEALTH) e prodotto da Tony Berg, l’album lo proietta in una nuova categoria di cantautori americani. Questo è tra i suoi lavori quello che vede una maggiore attenzione ai testi e che vanta, tra l’altro, collaborazioni di artisti come Fiona Apple e Blake Mills.

Tre anni fa in viaggio verso la California per cominciare una nuova vita, con la moglie e il figlio si fermano in una fattoria nell’ Illinois un paio di settimane per riposarsi. I due anni precedenti erano stati a dir poco intensi. Con questi giorni bui dietro le spalle, Andrew ha passato una settimana seduto in veranda scrivendo il testo di quello che è poi diventato il brano “Are You Serious”. E’ una svolta per lui nel senso che davvero si arriva al dunque. Questo è l’album che doveva realizzare proprio ora e che è destinato a lanciarlo al top del cantautorato americano.

L’album è stato assemblato con un rigore simile a quello di uno scrittore o un drammaturgo e musicalmente costruito in una serie di quelle sessioni dove miracolosamente tutti fanno la cosa giusta al momento giusto. C’è poco spazio per bizzarrie e voli pindarici, non ci sono giochi di parole, ma il desiderio di analizzare momenti difficili attraverso i quali è passato. Dalla copertina dell’album, realizzata da un guru come John Baldessari, alla rinuncia al processo di scrittura suo abituale, Bird riemerge con un album che è probabilmente il il migliore da lui realizzato finora.

Presentato in anteprima al Conan show il 2 febbraio 2016, il primo singolo “Capsized” comincia a portarci sul sentiero che Bird così attentamente ha costruito nel disco, partendo da un punto di vista totalmente sincero seppurr in linea con gli standard melodici e sintattici che ha seguito dall’inizio della carriera. Cliccando sul link all’inizio del comunicato si ascolta “Capsized” passando attraverso questo video spiritoso basato sull’artwork di Baldessari.
Altre date si aggiungeranno al tour mondiale fino ad ora annunciato e Bird ha deciso che per ogni biglietto venduto, 1 dollaro sarà devoluto a “Everytown for Gun Violence”, un’organizzazione no profit che si adopera per mettere fine alla violenza causata dall’uso delle armi.

La musica originale di Andrew ed il suo peculiare fischio accompagnano in modo del tutto non convenzionale “Baskets” di Zach Galifianakis trasmesso da FX Channel.
Grazie al nuovo album e al tour il 2016 si prospetta dunque un grande anno per Bird.

Iscriviti alla Newsletter (16713)

Guarda anche...

Andrew-Bird

Andrew Bird arriva in Italia per due date: Milano e Roma

Il polistrumentista Andrew Bird arriva in Italia per due date: venerdì 28 ottobre al Teatro …

Andrew Bird

Andrew Bird torna in Italia, per un’unica imperdibile data

Andrew Bird ha imbracciato il suo primo violino all’età di quattro anni e ha trascorso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi