Home | In Sport | La squadra di canoa della Russia tra le nazioni sul lago di Paola
russia-team

La squadra di canoa della Russia tra le nazioni sul lago di Paola

Il settore sportivo del canottaggio e della canoa kajak sta vivendo sul litorale dell’Agro Pontino un momento davvero ‘magico’ sulla scorta della intensità della positiva stagione, che sembra non avere ricevuto alcuna stasi, di fronte al congruo numero di equipaggi italiani e stranieri che sostano nella ridente località di Sabaudia. In proposito, è rilevata la presenza di validi atleti, in campo maschile e femminile, che si impegnano con tenacia nei settori del canottaggio e della canoa, tenuto anche conto della dislocazione in loco dei prestigiosi e titolati centri sportivi militari.
Le squadre si danno il cambio, potenziando un’attività fisica che vede coinvolti forti atleti provenienti da diverse nazioni europee ed extraeuropee, tutti in acqua sulle loro imbarcazioni con l’atteso obiettivo di approdare alle prossime Olimpiadi di Rio e di approdare sul podio per il successo finale.
Ed in questo caso parliamo di rappresentative dell’Italia, della Germania, della Russia, dell’Austria, della Svizzera, dell’Ucraina e di altri gruppi. Il numero di presenze è così vario che diventa quasi impossibile fissare la provenienza di questi giovani che movimentano le giornate della località tirrenica, così impegnati in sport concorrenziali e con una sentita tradizione mondiale alle spalle.
In particolare, il team russo di canoa kajak, in questi mesi, si annovera tra i più assidui frequentatori delle attività che si svolgono sul lago di Sabaudia. Gli sportivi, che alloggiano nell’hotel Oasi di Kufra, proseguono in modo puntuale negli allenamenti che effettuano sul bacino lacustre di Sabaudia. Gli stessi titolati vogatori rispondono ai nomi di Andrey Kravtor, Ivan Shtyl, Pavel Petrov, Mihail Pavlov, Ilya Shtokalov, Viktor Melantvev, Vladislav Chebotar.
Instancabile e continuativa risulta l’azione di preparazione che stanno svolgendo i giovani atleti della Repubblica russa, che vengono costantemente seguiti da tecnici come Vladimir Marchenko, nel ruolo di major coach, e dagli altri coach, Evgeniy Ignatov, Sergey Fedorov, Dmitriy Adaev, Vladimir Bespalov, Vitaliy Mihaylovskiy; e per l’equipe medica i nomi sono quelli di Vasiliy Demidenko, nella veste di major Doctor, e Alexander Vorobyov come masseur.

In foto: Atleti russi di canoa con l’allenatore Vladimir Marchenko

Iscriviti alla Newsletter (16717)

Guarda anche...

vladimir-putin

Vladimir Putin: “Pronti a ripristinare i rapporti con gli Usa”

“Abbiamo sentito le dichiarazioni elettorali dell’allora candidato alla Casa Bianca Donald Trump mirate a ripristinare …

boldini

Boldini. Painter of the Belle Époque: presso il Museo Statale dell’Ermitage

Dopo la Repubblica Popolare Cinese, approda per la prima volta in Russia una mostra dedicata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi