Home | Dischi & Novità | Cage The Elephant: in uscita il 18 dicembre Tell Me I’m Pretty, il nuovo album

Cage The Elephant: in uscita il 18 dicembre Tell Me I’m Pretty, il nuovo album

I Cage The Elephant pubblicheranno il 18 dicembre 2015 il loro quarto album da studio, intitolato Tell Me I’m Pretty. Il disco è prodotto da Dan Auerbach dei Black Keys e dei The Arcs (Lana Del Rey, Ray LaMontagne, Black Keys, Arcs), mixato da Tom Elmhirst (Adele, Arcade Fire, Florence + the Machine) e registrato all’Easy Eye Sound di Nashville, in Tennessee, poco lontano da Bowling Green, cittadina del Kentucky della quale la band è originaria.

Con Tell Me I’m Pretty, i Cage The Elephant fanno un passo avanti rispetto al loro ultimo disco Melophobia del 2013, che era valso alla band una nomination ai Grammy nella categoria Best Alternative Album, e al contempo attingono alle sonorità che li hanno ispirati a diventare musicisti.

“Con questo disco volevamo essere più trasparenti,” dice il cantante Matt Shultz. “Volevamo cogliere lo spirito di ogni canzone ed esprimere in modo sincero qualsiasi reazione emotiva avesse suscitato”. Il risultato è una serie di brani tra i più potenti e azzeccati mai composti dalla band: il garage-pop immediato si unisce alle jam di ispirazione anni ’70 in un’atmosfera che il chitarrista Brad Shultz descrive come “John Wayne fatto di acido a un concerto di Iggy Pop”. I Cage The Elephant hanno registrato molti dei 10 brani in tracklist in un’unica take, catturando così tutta la travolgente energia live.

Con Melophobia il gruppo aveva raggiunto nuovi traguardi, piazzando due singoli al numero 1 delle classifiche Alternative (“Come a Little Closer” e “Cigarette Daydreams”). A proposito dell’album, Rolling Stone aveva scritto: “Originari del Kentucky, i Cage The Elephant plasmano il garage rock anni ‘60, il punk anni ‘70 e l’alternative rock anni ‘80 per creare nuove forme squisitamente bizzarre”. Il secondo album della band, Thank You Happy Birthday del 2011, aveva debuttato al numero 2 della Top 200 di Billboard ed era stato definito “uno dei migliori album rock dell’anno”. Da tempo acclamati come una delle live band più esplosive al mondo, i Cage The Elephant sono stati a lungo on the road, registrando il tutto esaurito ai loro concerti da headliner ed esibendosi al fianco di Black Keys, Foo Fighters, Muse e Queens Of The Stone Age.

I Cage The Elephant sono Matt Shultz (voce), Brad Shultz (chitarra), Daniel Tichenor (basso) e Jared Champion (batteria).

Iscriviti alla Newsletter (16713)

Guarda anche...

cage-the-elephant

I Cage The Elephant per la prima volta live in Italia

Arrivano in Italia i Cage The Elephant, per la prima volta e per un’unica data: …

cage-the-elephant

Cage The Elephant con il singolo “Shake me down”

CAGE THE ELEPHANT è la rock band americana ai vertici delle classifiche USA!

Con l’album “Thank You Happy Birthday” i 5 ragazzi del Kentucky hanno raggiunto il Numero 2 nella classifica ufficiale di Billboard, sospinti dalla forza dal singolo “Shake Me Down”, in rotazione dal 13 Marzo

Il brano è un mix avvincente di pop e rock in stile Nirvana che ha spopolato nelle collage radio americane per tutto l’inverno

Descritti da Rolling Stone come “i Pixies al massimo della loro potenza” i CAGE THE ELEPHANT sono al loro secondo album, dopo il grande successo del disco omonimo di esordio che ha venduto più di 500.000 copie in tutto il mondo ed è rimasto nella Billboard chart per 73 settimane consecutive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi