Home | Eventi | Paolo Benvegnù, Giorgio Canali e Godblesscomputers festeggiano il compleanno del Belleville Rendezvous
Paolo-Benvegnu-Giorgio-Canali-

Paolo Benvegnù, Giorgio Canali e Godblesscomputers festeggiano il compleanno del Belleville Rendezvous

A marzo Belleville Rendezvous compie un anno di vita. 365 giorni di musica, teatro, fotografia, buon cibo, birre artigianali e tanto tanto altro che significano 120 fra concerti e dj set, 8 spettacoli e reading e un totale di 96 artisti che si sono esibiti nel locale situato lungo la riva bresciana del Lago d’Iseo. Numeri importanti, ma soprattutto sorprese che non si dimenticano. Perché come dicono – citando Daniel Pennac – i ragazzi e le ragazze del locale di Paratico (BS) che ha fatto rinascere un ex deposito di locomotive, “quello che c’è di bello a Belleville, sono le sorprese…”.

E allora per l’Happy B-Day Belleville non ci poteva essere altro che una (grossa) sorpresa, anzi tre. Sabato 19 e domenica 20 marzo, all’interno del secondo finesettimana del festival di contaminazioni artistiche Festina Lente, saliranno sul palco di Belleville Godblesscomputers e due grandi songwriter italiani, due amici che sono già passati nei mesi scorsi da Belleville e che tornano per una serata a cui è meglio non mancare: Paolo Benvegnù e Giorgio Canali.

Godblesscomputers sarà il protagonista del live di sabato 19 (ingresso libero, inizio ore 21). Vero nome Lorenzo Nada, è un musicista elettronico che mescola hip hop, dub e soul in un alternarsi di texture organiche e ritmiche impazienti, silenzi e pathos ed è proprio questo mix che lo ha portato ad esibirsi sui più prestigiosi palchi, quali Club To Club Festival a Torino e roBOt Festival di Bologna. Una serata imperdibile per tutti gli amanti delle sonorità digitali più d’avanguardia.

Domenica 20 marzo invece, grazie alla collaborazione di Woodworm, Paolo Benvegnù e Giorgio Canali si esibiranno ciascuno in un proprio set dando il loro splendido contributo ai festeggiamenti del primo compleanno di Belleville Rendezvous (ingresso libero, inizio ore 21).

Paolo Benvegnù, dopo l’ultimo disco “Earth Hotel” e la reunion degli Scisma per l’ep “Mr. Newman”, sta lavorando al nuovo disco di cui è ancora ignota la data di uscita. Per il compleanno di Belleville si ripeterà la magia del concerto in acustico dello scorso ottobre quando il cantautore bresciano si esibì in un intenso live per la rassegna ARTIgianiDIversi, una serie di concerti-interviste che sono stati una delle tante iniziative di questo primo anno del Rendezvous del Sebino.

Anche Giorgio Canali aveva partecipato ad ARTIgianiDIversi nei mesi scorsi, annunciando proprio al Belleville l’uscita di un disco di cover che vede la luce in questi giorni con il titolo di “Perle per Porci”, tredici riletture di brani dal sottosuolo indie-rock italiano (Angela Baraldi, Santo Niente, Le Luci della Centrale Elettrica) ma anche una bella versione di “Storie di ieri” da “Rimmel” di De Gregori.

Non è casuale che Benvegnù e Canali tornino al Belleville così a stretto giro. Il motivo è che per loro e per tanti altri artisti passati in questi mesi a Paratico il Belleville Rendezvous è diventato una Casa. Ovvero ciò che i ragazzi e le ragazze di Belleville si auguravano in quel 21 marzo 2015 quando tutto cominciò: “Belleville, quel posto che vi darà il buongiorno e la buonanotte, che non vi lascerà mai con la gola secca o con un languorino insoddisfatto. Sarà tana per i nostri inverni e punto di ritrovo per le nostre estati. Polo creativo di attività, mostre, festival o semplice aula lettura. Luogo di degustazione, di cultura nel gusto e, si spera, nel pensiero. Concerti, quadri, libri e laboratori conviveranno quotidianamente con cocktails, taglieri golosi, birre artigianali e sfiziosità di ogni genere. Centro di svago o riflessione diurno e ritrovo di giovani poeti notturno. Speriamo che diventi il luogo dell’amore, di lunghe notti di vizi e parole, guardando il lago e in compagnia… di un buon calice DiVino”.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

WithRefugees

#WithRefugees alla Visarno Arena Firenze

Torna il concerto per la Giornata Mondiale del Rifugiato promosso dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite …

Romaeuropa Festival

CCCP: Epica Etica Etnica Pathos – 25 anni, venerdì 27 novembre al Romaeuropa Festival

L’utimo album dei CCCP torna a rivivere venerdì 27 novembre al Romaeuropa Festival (Auditorium Parco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi