Home | Interviste | Intervista ai Vianella, il duo composto da Edoardo Vianello e Wilma Goich

Intervista ai Vianella, il duo composto da Edoardo Vianello e Wilma Goich

In occasione dello spettacolo ‘C’eravamo tanto amati’ con Edoardo Vianello e Wilma Goich, in scena dal 18 al 20 marzo al Salone Margherita di Roma, abbiamo intervistato I Vianella, il duo che ha riscosso grande successo negli anni ’70 conquistando il cuore del pubblico.

I Vianella hanno contribuito in maniera determinante al rilancio della canzone in dialetto romanesco, affrontando ed evidenziando in musica i problemi e i pregi di Roma, attraverso testi poetici, quasi sempre di Franco Califano, e musiche eleganti e popolari.

Edoardo Vianello sarà ospite dei microfoni di ‘Interview’ – appuntamento musicale di Radio Web Italia – mercoledì 16 marzo ore 12.00

Podcast Radio Web Italia

 

Iscriviti alla Newsletter (16668)

Guarda anche...

Vincenzo Salemme

Vincenzo Salemme in “Una festa esagerata …!” al Sistina di Roma

E’ lo stesso Vincenzo Salemme a presentare lo spettacolo con queste sue note: Ho scritto …

Run-For-Mem

Run For Mem: domenica a Roma lo sport ricorda la Shoah

Un inno alla vita e al coraggio, una grande iniziativa democratica attraverso lo sport come …

Un commento

  1. mi piace questa coppia ero piccolina e ascoltavo questa canzone !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi