Home | Artisti | Elisa incanta Pitti Immagine Uomo a Firenze
Elisa

Elisa incanta Pitti Immagine Uomo a Firenze

Con una coinvolgente esibizione Elisa ieri sera ha aperto ufficialmente la 79esima edizione di Pitti Immagine Uomo a Firenze. Standing ovation finale per l’artista di Monfalcone che ha accompagnato con la sua voce straordinaria la sfilata evento di Alberta Ferretti, dando il via alla quattro giorni del salone dedicato al pubblico maschile. Nella suggestiva cornice di Santo Stefano al Ponte, una chiesa sconsacrata su Ponte Vecchio, Elisa in abito bianco si è esibita live in un medley di alcuni suoi brani di successo: suonando l’armonium accompagnata dal chitarrista Andrea Rigonat, l’artista ha condotto in passerella le 33 modelle che hanno sfilato per l’evento speciale di Alberta Ferretti, in un’iniziativa legata alla Jordan River Foundation, fondazione fondata e resieduta dalla Regina Rania di Gordania che si batte in nome dell’emancipazione e dell’indipendenza delle donne.

Il defilè è stato accompagnato dalle note di “Forgiveness”, “Lullaby”, passando per “Nostalgia”, primo singolo estratto del nuovo progetto discografico di Elisa “Ivy”, uscito a fine novembre su etichetta Sugar, fino a “Luce”, brano che si aggiudicato sul sito musicale Rockol il titolo di “Miglior Canzone Italiana del decennio”. Un momento estremamente positivo per l’artista che, insieme alle colleghe e amiche promotrici dell’iniziativa “Amiche per l’Abruzzo”, ha vinto anche nella categoria Miglior Artista Live del decennio. Elisa è prossima alla partenza del suo nuovo tour “Ivy I e II”, nel quale porterà in scena due spettacoli diversi, al via il 4 e 5 marzo dall’Auditorium della Conciliazione di Roma. Il live prevede due date in ogni città con due concerti differenti tra loro, ciascuno con una propria scaletta.

Iscriviti alla Newsletter (17.282)

 

Guarda anche...

Elisa

Elisa: continua il successo del singolo “Se Piovesse Il Tuo Nome”

Continua il successo di “SE PIOVESSE IL TUO NOME”, il primo singolo estratto dall’album “Diari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi