Home | Music Event | Mario Venuti live il 27 aprile al Quirinetta con il nuovo progetto Mario Meets Jazz

Mario Venuti live il 27 aprile al Quirinetta con il nuovo progetto Mario Meets Jazz

Mario Venuti, artista straordinario e raffinato, filosofo e fustigatore di costumi nel suo ultimo, bellissimo, album “Il tramonto dell’Occidente”, è pronto a salire sul palco del Quirinetta Caffè Concerto di Roma insieme agli Urban Fabula.

“Sto scrivendo le canzoni del nuovo disco – ha raccontato Venuti – e mi diverte in questo momento fare il crooner, interpretare con straordinari musicisti jazz le mie canzoni ma anche pezzi del repertorio classico, brani di Cole Porter come “Night and day”, la bossa nova di Jobim o classici italiani come Bindi”.

Urban Fabula è il progetto nato dall’incontro dei tre giovani musicisti siciliani Seby Burgio (piano), Alberto Fidone (bass) e Peppe Tringali (drums) e che da il titolo al loro primo lavoro discografico, pubblicato da Abeat Records, con composizioni originali composte a “sei mani”.

L’appuntamento con Mario Venuti & gli Urban Fabula, dunque, è per mercoledì 27 aprile alle ore 22.00 ( apertura botteghino ore 20.00) nello storico teatro di via Marco Minghetti 5. Il costo del biglietto di ingresso è di 20,00€.

Prosegue con questo appuntamento il cartellone dello storico teatro romano, che grazie al lavoro artistico di ViteCulture, è tornato a brillare con concerti di qualità (4 maggio Teho Teardo), con la grande musica colta (Il Classico del Martedì: dal barocco al Jazz), ma anche con la letteratura (Oasi Letteraria) e con il cinema (rassegna Wanted Quirinetta).

Iscriviti alla Newsletter (16711)

Guarda anche...

in-trattament

“In-trattament” di Fabrizio Catarci, il 6 dicembre al Teatro Trastevere

L’Associazione Culturale Teatro Trastevere è lieta di presentare lo spettacolo evento: In-trattament, una commedia che …

sessolose

Sessolosé – mia madre non lo deve sapere: dal 13 dicembre al Teatro Trastevere di Roma

Dopo i successi dell’ultima stagione con “Non ti fissare. Tu chiamale se vuoi ossessioni” e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi