Home | In News | Paolo Barelli: sogno Federica Pellegrini portabandiera
Federica Pellegrini

Paolo Barelli: sogno Federica Pellegrini portabandiera

Federica Pellegrini portabandiera a Rio sarebbe “il coronamento non solo di una vita, che spero duri ancora a lungo dal punto di vista atletico, ma anche di una grande campionessa”. Lo dice il presidente della Fin, Paolo Barelli, a margine della premiazione degli atleti medagliati delle Fiamme gialle, commentando i favori del pronostico per la campionessa azzurra di nuoto, il cui nome come portabandiera a Rio 2016 era stato anticipato dall’Ansa ad un anno dai Giochi.

La scelta spetta al presidente del Coni, Giovanni Malagò, che la annuncerà alla Giunta del 27 aprile.

“Ormai sembra un segreto non più segreto”, si sbilancia Barelli, secondo il quale tale scelta sarebbe “anche un suggello per la nostra Federazione e il nuoto italiano che in questi anni credo abbia dato tante soddisfazioni”.

Iscriviti alla Newsletter (16711)

Guarda anche...

nuoto

Mondiali vasca corta: Detti e Pellegrini primi azzurri in gara

Gabriele Detti e Federica Pellegrini saranno i primi azzurri a scendere in vasca il 6 …

Federica Pellegrini

Mondiali di nuoto in vasca corta: ecco gli 11 convocati per Windsor

Tredici i Campionati Mondiali di nuoto in vasca corta si disputeranno dal 6 all’11 dicembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi