Home | In Sociale | Andrea Iacomini Portavoce UNICEF Italia ieri a Lampedusa, oggi a Lesbo
Andrea Iacomini

Andrea Iacomini Portavoce UNICEF Italia ieri a Lampedusa, oggi a Lesbo

Roma 16 aprile 2016“Ieri a Lampedusa, oggi a Lesbo. Tra questi due grandi eventi storici sono passati anni, sono annegati tanti bimbi in mare e milioni di persone hanno continuato ad abbandonare i propri paesi per fuggire dalla guerre, dalle persecuzioni, da fame e povertà. Sempre, senza sosta, come quella delle organizzazioni umanitarie, in questi anni si è levata la voce di Papa Francesco per chiedere al mondo di fermare questo scempio ed oggi ci stringiamo tutti intorno alla sua grande iniziativa umana e pastorale” lo dichiara Andrea Iacomini Portavoce dell’UNICEF Italia.

“La visita di oggi non può restare senza risposta” prosegue Iacomini “La comunità internazionale non deve solo occuparsi di quote, strategie geopolitiche o trincerarsi dietro biechi interessi di parte, alzando muri costruiti con mattoni di egoismo, perché la soluzione sanno tutti benissimo quale è, riguarda ogni angolo del pianeta: la pace.
“Quasi la metà di tutti i rifugiati e i migranti del pianeta sono bambini, esseri innocenti, che non hanno scelto la fuga dal loro Paese né meritano la nostra criminale indifferenza perché oggi il fenomeno migratorio riguarda tutti noi, le nostre famiglie, la nostra vita quotidiana e va risolto al pari di tutte le altre questioni della nostra vita con intelligenza senza perdere mai di vista la solidarietà”

“Nel mondo” conclude “ci sono 87 milioni di bambini sotto i 7 anni che sono cresciuti all’interno di conflitti, moltissimi sono arrivati in Europa, anche a Lesbo con traumi indicibili. E’ soprattutto di loro che il Papa ci invita ad occuparci oggi in questo giorno storico per l’umanità. L’Europa ora raccolga il suo grande appello alla misericordia”.

Iscriviti alla Newsletter (16495)

Guarda anche...

unicef

Andrea Iacomini: “In Yemen 10 milioni di bambini hanno bisogno di aiuti umanitari urgenti”

“In Yemen ci sono 10 milioni di bambini che hanno urgente bisogno di assistenza umanitaria, …

Giusy Nicolini

Unesco: Premio Pace a Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa

La giuria del Premio Houphouet-Boigny per la ricerca della pace dell’Unesco ha attribuito il prestigioso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi