Home | Cinema, TV e Spettacolo | Marilyn per la cover di Playboy
Marilyn Monroe
Marilyn Monroe

Marilyn per la cover di Playboy

A 50 anni dalla sua scomparsa Marilyn Monroe resta la ragazza copertina per eccellenza. E Playboy le dedica la sua preziosa cover nel numero 41 e un servizio esclusivo, che ripercorre la storia di un mito senza tempo, aprendo per la prima volta gli archivi fotografici del portfolio “The nude Marilyn” e celebrando una delle icone di bellezza dell’immaginario collettivo.

Sensuale, sexy, forte e fragile allo stesso tempo ma soprattutto irresistibile, la donna più bella del mondo torna negli speciali scatti di Tom Kelly, mostrando la sua vera essenza, da pin-up a femme fatale fino ai nudi e al triste epilogo. La diva morì misteriosamente il 5 agosto del 1962, aveva solo 36 anni.

Da allora no ha masi smesso di affascinar e sedurre il pubblico di tutto il mondo. Hugh Hefner, fondatore della rivista Playboy racconta: “I momenti in cui aveva più controllo (della situazione) erano quelli in cui era nuda. Quella che era una posizione di vulnerabilità per gli altri era una posizione di potere per lei”.

 

[nggallery id=42]

Guarda anche...

Marilyn Monroe

La scienza conferma lo stereotipo: “Gli uomini preferiscono le bionde”

Sono trascorsi molti anni da quando la diva fragile e magnifica di Hollywood Marilyn Monroe …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi