Home | In News | In Benessere | Sean Parker lancia maxi-fondo contro il cancro
Sean-Parker

Sean Parker lancia maxi-fondo contro il cancro

Dopo aver rivoluzionato il web, il multimilionario Sean Parker si lancia in una battaglia ancora più ambiziosa: trovare una soluzione per il cancro mettendo “in rete” il meglio della ricerca Usa. Per riuscirci il 36enne manager che fondò Napster e tenne a battesimo Facebook, lancia un fondo da 250 milioni di dollari con cui punta a coinvolgere 300 tra i migliori scienziati americani e a realizzazione 40 laboratori.

L’istituto si focalizzerà all’immunoterapia, una branca relativamente nuova e in grado di rivoluzionare le terapie oncologiche attraverso l’attivazione delle difese immunitarie per distruggere le cellule cancerogene.

Scienziati dell’Università della California a Los Angeles, dello Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York, dell’Universitaà della Pennsylvania, dell’istituto di medicina di Stanford, dell’Università della California a San Francisco, e dell’Università del Texas MD Anderson Cancer Center collaboreranno direttamente con le aziende farmaceutiche per mettere a punto le terapie. A capo del progetto ci sarà Jeff Bluestone dell’Università della California di San Francisco, esperto in immunologia e nominato dal vice presidente Joe Biden fra i 28 membri del panel Fiocco Azzurro beneficiario di un fondo governativo da un miliardo di dollari per la ricerca oncologica.

Iscriviti alla Newsletter (16711)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi