Home | In Attualità | La mummia di un monaco buddista ricoperta d’oro
mummia

La mummia di un monaco buddista ricoperta d’oro

Il corpo del monaco Fu Hou, morto nel 2012 all’età di 94 anni e venerato dalla sua comunità come un santo, è stato preparato alla mummificazione dai confratelli del tempio Puzhou a Quanzhou nella provincia sudorientale del Fujian in Cina, per commemorare la sua devozione al buddismo.

I resti mummificati del monaco trovato morto nella posizione del loto e disvelati al pubblico nel gennaio scorso sono stati trattati e ricoperti con la foglia d’oro, una pratica riservata da alcune tradizioni buddiste solo agli uomini in odor di santità.

Iscriviti alla Newsletter (16376)

Guarda anche...

pianoforte

Dal 17 maggio in Cina il più grande evento che celebra il pianoforte italiano

Una mostra di strumenti a tastiera dai primi esemplari del ‘700 ai capolavori Fazioli di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi