Home | Dischi & Novità | Radiohead: fanno pace con Spotify e servizi in streaming

Radiohead: fanno pace con Spotify e servizi in streaming

I Radiohead spariti dai social network con grande clamore mediatico, fanno pace con Spotify e i servizi in streaming. Il loro singolo ‘Burn the Witch’ è disponibile sulla piattaforma che qualche anno fa il leader della band Tom Yorke aveva attaccato duramente per i compensi agli artisti e poi abbandonato. E si può anche ascoltare su Tidal e Apple Music.
Insomma un cambiamento totale rispetto ai malumori passati che potrebbe, secondo l’Independent, esser dovuto al pressing della loro casa discografica XL Recordings. “Yes Radiohead, yes”, ha twittato Spotify dal suo profilo ufficiale. In passato Tom Yorke oltre ad aver criticato i servizi di streaming aveva paragonato YouTube ai nazisti. Però pochi giorni fa, hanno pubblicato sul loro canale ufficiale della piattaforma video ‘Burn the Witch’, che al momento ha totalizzato quasi 7 milioni di visualizzazioni.

Iscriviti alla Newsletter (16514)

Guarda anche...

Thom-Yorke

Thom Yorke e Jonny Greenwood a Macerata in un concerto in favore dei terremotati

Ancora Radiohead in Italia, almeno la metà della band: il cantante e Thom Yorke e …

Radiohead

Radiohead. In 40 mila al parco delle Cascine di Firenze

Un grande effetto di luci bianche che si librano sopra il palco come colombe dà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi