Home | Universal | Avicii vs Nicky Romeo “I Could Be The One”
Avicii
Avicii

Avicii vs Nicky Romeo “I Could Be The One”

Due delle nazioni più prolifiche nella musica dance –Svezia e Olanda- hanno unito le forze per conquistare il mondo: la superstar scandinava Avicii e la leggenda olandese della house Nicky Romero stanno per pubblicare il loro, attesissimo singolo ‘I Could Be The One’ su etichetta PM:AM/ Universal Music.

Originariamente (e appropriatamente, visti i loro nomi) intitolato ‘NickTim’, questa collaborazione ha creato attesa nei fans fin dal primo passaggio della versione strumentale nel programma di Pete Tong ‘Essential Selection’ a Febbraio 2012.

Unendo la melodia contagiosa di Avicii con l’energia del suono di Romero, il risultato è una vera e propria “house anthem” creata dai due astri nascenti della EDM. Dopo essere cresciuta con il tempo, alla versione strumentale si è aggiunta la splendida voce della cantante svedese Noonie Bao, e ‘I Could Be The One’ sembra ora avere tutte le caratteristiche per diventare un fenomeno di crossover dance-pop.

Avicii vs Nicky Romero ‘I Could Be The One’ è stato pubblicato il 29 dicembre scorso ed è già al #5 della ITUNES DANCE CHART in Italia.

 

Qualche news su Avicii:

Incoronato da Rolling Stone magazine come “uno dei re della rinascita contemporanea della EDM”, il candidato al Grammy Avicii – vero nome Tim Bergling – è conosciuto soprattutto per le sue acclamate live performances e per la mega-hit mondiale ‘Levels’. Ha conquistato le club charts di tutto il mondo, raggiunto altre 50 milioni di visualizzazioni su YouTube, ed è stata dichiarata da David Guetta su Dj Mag il “Disco del 2011”. Dopo un intenso e prolifico tour e la release mondiale della sua smash hit estiva ‘Silhouettes’ quest’anno, lo Svedese ha raggiunto il #3 nella classifica dei Top100 djs mondiali di DJ Mag, dopo soli 3 anni di attività. Solo nel 2012 è stato highliner di Ultra Music Festival, Tomorrowland, Electric Daisy Carnival e Lollapallooza, e la sua prima residency all’ Ushuaïa Beach Hotel a Ibiza quest’estate ha avuto un successo incredibile. Avicii quest’anno si è anche distinto per le collaborazioni: la sua collaborazione con Lenny Kravitz in ‘Superlove’ e il suo remix di ‘Girls Gone Wild’di Madonna sono fra le tracce più acclamate del 2012.

Qualche news su Nicky Romero

Il 2012 è stato un anno emblematico per la carriera di Nicky Romero. A partire da “Wild One Two” – la collaborazione con David Guetta e Sia per la nuova etichetta Jack Back – Nicky ha pubblicato una serie di dance floor killers come “Toulouse”, “Generation 303”, “Camorra” e ovviamente “Nicktim”. Come pochi altri produttori, ogni release di Romero sembra ribadire il concetto che la sua carriera sia durevole. Ha suonato all’ Ultra Music Festival a Miami, all’ Energy in Olanda, all’ Electric Zoo a New York, e al Tomorrowland in Belgio, per non parlare della sua residency al prestigioso club Marquee club a Las Vegas. Nicky ha recentemente suonato in Italia in occasione del Benny Benassi&Friends.

 

Guarda anche...

Avicii

Addio ad Avicii, il dj svedese è morto a 28 anni

Il produttore e dj svedese Avicii, 28 anni, è stato trovato morto a Muscat, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi