Home | Artisti | Beverly Hills, all’asta una chitarra di Prince

Beverly Hills, all’asta una chitarra di Prince

Sarà battuta all’asta a Beverly Hills il 24 giugno l’inconfondibile “yellow cloud”, la chitarra gialla appartenuta a Prince e utilizzata dal “folletto di Minneapolis”, morto il 21 aprile, negli anni ’80 e ’90. A venderla è un fan del cantante, Richard Lecce, che la acquistò un anno fa per 30mila dollari sempre dalla casa d’aste Heritage Auctions. Un’altra “yellow cloud” è oggi esposta al National Museum of American History a Washington.

“Troppo rischioso restarne in possesso” – Richard Lecce spiega le ragioni che lo hanno portato a rivendere lo strumento: “Sono un fan di Prince da quando ero ragazzino e quella chitarra mi ha sempre colpito per il suo stile. Sfortunatamente però, quando la gente muore certi oggetti acquistano valore, e credo che potrebbe essere troppo rischioso mantenerla in mio possesso”.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

prince

Jay Z offre 40 milioni di dollari per comprare inediti di Prince

Un’offerta da 40 milioni di dollari per acquistare tutta la produzione musicale di Prince rimasta …

Prince

Prince: la casa di Minneapolis diventa museo

La casa di Prince a Minneapolis diventa un museo permanente. Lo ha deciso l’amministrazione comunale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi