Home | Cinema | Incassi da urlo per The Boy, il thriller – horror firmato da William Brent Bell

Incassi da urlo per The Boy, il thriller – horror firmato da William Brent Bell

Davvero un weekend da urlo per The Boy, il thriller/horror firmato da William Brent Bell, in sala da giovedì 12 maggio. Il film, che vede per la prima volta protagonista al cinema la beniamina delle serie TV Lauren Cohan (The Walking Dead, Supernatural, The Vampire Diaries), si è piazzato al primo posto della classifica dei dati Cinetel con una media a copia di 3.748 euro in 280 sale del territorio nazionale. Ma il piccolo Brahms, l’inquietante bambolotto protagonista del film, si è spinto oltre: con un incasso di quasi 1.050.000 euro nel weekend, ha superato i suoi noti rivali The Conjuring – che nel suo primo weekend di programmazione ha incassato un totale di 1.040.000 euro – e il suo spin-off Annabelle, con i suoi 960.000 euro raggiunti. Dati che fanno ben sperare la distribuzione italiana, Eagle Pictures, di poter raggiungere ben altri traguardi!

Una storia piena di mistero e situazioni sinistre che metterà duramente alla prova l’ex vampira e cacciatrice di zombie con una versione gotica e più contemporanea di una bambola assassina. Nel cast anche Rupert Evans (Hellboy, Mondo senza fine), Jim Norton (Harry Potter e la camera dei segreti, American History X), Diana Hardcastle (Marigold Hotel, I Kennedy) e Ben Robson (Vikings, Dracula: the Dark Prince).

SINOSSI: Alla ricerca di un nuovo inizio dopo un passato travagliato, una giovane donna americana si rifugia in un isolato villaggio inglese. È qui che Greta (Lauren Cohan) viene assunta da una coppia di anziani genitori in una maestosa villa vittoriana per fare da babysitter al loro figlio di otto anni, Brahams. Ben presto Greta scoprirà che quel ragazzo altri non è che una bambola a grandezza naturale che i signori Heelshire trattano come un bambino vero. Tutto comincia ad incupirsi quando Greta, rimasta sola, ignora le rigide regole imposte dalla coppia e inizia un flirt con un bell’uomo del villaggio, Malcolm (Rupert Evans). Una serie di eventi inquietanti e inspiegabili, ai limiti del soprannaturale, la convincono che è circondata da un mistero terrificante.

Iscriviti alla Newsletter (16713)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi