Home | In Attualità | Opere di Mirò all’asta per raccogliere fondi per i rifugiati
opere-di-miro

Opere di Mirò all’asta per raccogliere fondi per i rifugiati

Sono stati raccolti 62.000 euro, piu’ dei 50.000 obiettivo della vigilia, dalla vendita all’asta di 28 opere di Joan Mirò, decisa da un nipote dell’artista catalano per aiutare i migranti. Lo ha riferito la casa d’aste Christie’s. L’incasso andrà alla Croce Rossa, che a sua volta li destinerà all’accoglienza dei rifugiati. “Sono sicuro che è quello che mio nonno avrebbe voluto, io sono il tedoforo dei suoi desideri e cerco di fare quello che lui avrebbe fatto se fosse stato ancora vivo”, ha assicurato il nipote dell’artista, Joan Punyet Mirò.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi