Home | Tempo d'Europa | Mercato Unico: via libera a Strategia Europea
Salvatore-Cicu

Mercato Unico: via libera a Strategia Europea

“Oggi con l’approvazione della Strategia per un mercato unico il Parlamento europeo ha dato una risposta concreta ai bisogni delle nostre imprese, soprattutto di piccole dimensioni, e ai nostri consumatori”.

È la dichiarazione dell’eurodeputato del Ppe, Salvatore Cicu, sul via libera al documento di Strategia al mercato Unico.

“Un ringraziamento particolare – ha dichiarato Cicu – va all’eurodeputato del Ppe Lara Comi, per il grande impegno dedicato con competenza a questo risultato importante. Il mercato interno è oggi il vero strumento per far crescere il concetto di Europa, non solo come potenza economica ma anche per sprigionare tutto il potenziale a beneficio di tutti. Si tratta – ha aggiunto Cicu – di un traguardo che giunge grazie al lavoro dei parlamentari europei che hanno dato grande prova di unità con l’approvazione del Made In. Abbiamo dimostrato di saper andare oltre gli egoismi nazionali, chiedendo al Consiglio di sbloccare una volte per tutte i negoziati in modo da procedere, senza ritardi, ad una piena approvazione del marchio di origine. Sono i consumatori che ci chiedono maggiori informazioni sui prodotti, trasparenza e tracciabilità a tutela non solo della loro salute ma anche a protezione dei prodotti. E in questo caso delle eccellenze della nostra Italia. Ora – ha concluso l’europarlamentare – occorre sollecitare una corretta applicazione da parte degli Stati della Direttiva sui ritardi nei pagamenti, ma anche di introdurre forme di compensazione ‘ per tutte quelle imprese che vantano crediti nei confronti della pubblica amministrazione, affinché non siano costrette a fallire. Oggi, in Italia, oltre 5 mila aziende falliscono per colpa della PA. Finalmente, con il voto di oggi, queste imprese avranno la possibilità di avere una “seconda opportunità” attraverso l’avvio di procedure di ristrutturazione. E’ lo Stato che ha il compito di sostenere le imprese, non viceversa. Oggi ha vinto il sistema Italia. Ha vinto la piccola media impresa”.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

Parlamento europeo

Terremoto: Cicu sprona l’UE sui fondi di solidarietà

“Nell’Italia ferita dal terremoto c’è l’Europa dei comuni, l’Europa delle identità locali, delle piccole medie …

auto

Auto: le immatricolazioni in Europa crescono del 9,5% ad agosto

Il mercato europeo dell’auto frena a luglio e chiude – per la prima volta dopo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi