Home | Tour 2016 | Gabriele Ciampi in concerto all’Ambasciata Italiana di Washington

Gabriele Ciampi in concerto all’Ambasciata Italiana di Washington

In occasione dei festeggiamenti per i 70 anni della Repubblica Italiana, il Maestro GABRIELE CIAMPI si esibirà in concerto all’Ambasciata Italiana di Washington il prossimo 2 giugno, dove presenterà in anteprima assoluta il “TRIO in Si Minore”, composto dal Maestro proprio in omaggio a questo anniversario.

«Non poteva esserci occasione migliore di questa per poter presentare in anteprima in America un brano a cui sono molto legato e che ho voluto dedicare al nostro Bel Paese – dichiara il Maestro Gabriele Ciampi – Ringrazio l’Ambasciatore Armando Varricchio, tutto lo staff dell’Ambasciata italiana a Washington e dell’Istituto di Cultura per aver reso possibile questo concerto in una delle più prestigiose ambasciate italiane nel mondo. Tornare a Washington dopo l’esperienza alla Casa Bianca è una sensazione molto forte, ma questa volta mi sento “a casa” e mi esibirò per il mio Paese: una grande opportunità che spero possa essere soltanto l’inizio».

Gabriele Ciampi, che ha appena ricevuto il prestigioso “PREMIO BAROCCO 2016”, sarà l’unico musicista in programma per l’evento e avrà l’onore di aprire la serata di gala con il proprio concerto. Sul palco, ad eseguire il “TRIO in Si Minore”, ci saranno gli stessi musicisti che hanno suonato per il Presidente Obama e per la Fisrt Lady in occasione del White House Holiday Tour lo scorso dicembre: Fang-Ning LIm (pianoforte), Nicole Elliott (Violino) e Yu bin Choi (Violoncello). Il concerto del “Trio in SI Minore” sarà reso possibile grazie al sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura a Washington.

Il brano “TRIO in Si Minore” è ispirato dall’idea di lanciare un messaggio di fiducia. Il frammento melodico che si inserisce nella tonalità iniziale, in SI minore, affidato alla profondità del violoncello nel suo registro grave prima e alla dolcezza del violino poi, interviene come una luce di speranza. Questa conversazione, a volte drammatica, tra i 2 strumenti, con l’inserimento del pianoforte a sottolineare momenti di grande intensità, rappresenta il desiderio di uscire da una sensazione di incertezza e di proiettarsi con entusiasmo verso il futuro.

«La festa nazionale è, soprattutto all’estero, anche una festa dell’amicizia – ha commentato l’Ambasciatore d’Italia a Washington Armando Varricchio – Ecco perché abbiamo voluto dedicare uno spazio importante a un giovane italiano che ha trovato delle opportunità negli Stati Uniti, e che al tempo stesso ha voluto dedicare un omaggio speciale al nostro Paese».

Il Maestro Gabriele Ciampi nel suo percorso di formazione ha unito gli studi classici ad un più moderno approccio alla musica, tipico della scuola Americana ma, ancora oggi, compone affidandosi ad un metodo compositivo tradizionale, fatto solo di pianoforte, carta e matita. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra i quali: la medaglia “Eccellenza Italiana”, conferita dal Senato della Repubblica Italiana, la Green-card per Extraordinary Ability, rilasciata dal governo americano, il premio “Instumental Artist of the Year” ai Los Angeles Music Award e il riconoscimento “Primidieci-Under 40 2014” assegnato dalla PrimiDieci Society, in partnership con la Italy-America Chamber of Commerce of New York, a dieci italiani under 40 residenti negli USA che si sono distinti per la qualità dei loro progetti e per la professionalità dimostrata nel loro settore. Gabriele Ciampi è riconosciuto nel mondo concertistico internazionale come compositore che scrive e dirige la sua musica accompagnato dalla propria orchestra, la CentOrchestra, con cui il Maestro collabora tra America ed Europa dal 2011. Nel 2012 a Mosca e nel 2013 all’Auditorium Parco della Musica di Roma, Gabriele Ciampi ha presentato lo spettacolo “A Christmas Carol”, con musiche da lui scritte e dirette. Nel 2014 ha pubblicato l’album “The Minimalist Evolution”, presentato lo stesso anno in un concerto a Los Angeles, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, e all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Nel 2015 si è esibito a Washington alla Casa Bianca per la famiglia del Presidente Obama. L’invito per il concerto è arrivato direttamente dalla First Lady Americana e il Maestro Ciampi è stato il primo compositore italiano a dirigere la propria musica alla Casa Bianca per il tradizionale White House Holiday Tour.

Iscriviti alla Newsletter (16713)

Guarda anche...

Gabriele Ciampi

Gabriele Ciampi riceve il Premio Barocco 2016

Il Maestro GABRIELE CIAMPI è stato insignito del prestigioso “PREMIO BAROCCO 2016” per la composizione …

Aretha-Franklin

Aretha Franklin commuove con la sua voce il presidente Obama

Aretha Franklin resta incontrastata regina del soul e lo ha dimostrato ancora una volta con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi