Home | Artisti | Amber Heard accusa Johnny Depp di abusi ma fu arrestata per violenza
Amber-Heard

Amber Heard accusa Johnny Depp di abusi ma fu arrestata per violenza

Amber Heard, l’ex moglie di Johnny Depp che lo ha accusato di violenza domestica e per questo, oltre al divorzio, ha chiesto un ordine restrittivo nei confronti della star di Hollywood, ha lei stessa alle spalle un’accusa per abusi.

Lo rivela il magazine TMZ, che parla di un episodio del 14 settembre 2009, quando Amber avrebbe colpito la sua ex compagna, la fotografa Tasya Van Ree, all’aeroporto di Seattle. Sarebbe quindi scattato l’arresto e il giorno dopo l’attrice è comparsa in tribunale per rispondere dell’accusa. Il pubblico ministero ha rinunciato a portare avanti il caso solo perchè le due donne vivevano in California, ma il giudice ha precisato che l’accusa poteva essere riaperta in caso di cattiva condotta.

Una rivelazione che potrebbe rimettere in discussione gli abusi imputati dalla Heard a Johnny Depp, tra lo sgomento delle fan di tutto il mondo, anche alla luce della difesa della partner di lunga data del divo, Vanessa Paradis, con cui ha avuto due figli.

Iscriviti alla Newsletter (16714)

Guarda anche...

angelina-jolie-e-johnny-depp

Angelina Jolie e Johnny Depp: amanti o semplici amici?

Angelina Jolie e Johnny Depp si sarebbero avvicinati molto in queste ultime settimane e qualche …

Amber-Heard

Amber Heard: in beneficenza i 7 milioni di dollari del divorzio

Amber Heard donerà l’assegno di divorzio avuto dall’ex marito Johnny Depp in beneficenza. L’attrice ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi