Home | In Attualità | Hillary Clinton: ‘Si è fatta la storia, le barriere possono cadere’
Hillary-Clinton

Hillary Clinton: ‘Si è fatta la storia, le barriere possono cadere’

“Grazie a voi abbiamo raggiunto una pietra miliare: per la prima volta nella storia della nostra nazione una donna sara’ la candidata di un importante partito” alla presidenza. Cosi’ Hillary Clinton nel suo discorso della vittoria, a Brooklyn, dopo aver superato la fatidica soglia dei 2.383 delegati necessari per ottenere la nomination democratica, esattamente un secolo dopo l’elezione della prima donna, Jeannette Rankin, al Cogresso degli Stati Uniti. La sua incoronazione era gia’ stata decretata ieri dai media Usa ma l’ex first lady ha preferito aspettare l’esito delle primarie dell’ultimo Super Tuesday del 2016 per celebrare la vittoria. “Si e’ fatta la storia: le barriere possono cadere. Giustizia e liberta’ possono vincere – ha rimarcato – insieme siamo piu’ forti. La fine delle primarie e’ solo l’inizio del lavoro che siamo chiamati a fare e se saremo uniti, saliremo insieme, perche’ insieme siamo piu’ forti”, ha sottolineato rendendo omaggio al rivale democratico Bernie Sanders e attaccando Donald Trump “inadeguato” per diventare presidente e “divisivo”.

Hillary e’ salita sul palco del Navy Yard di Brooklyn sulle note di “Brave”, coraggiosa. Era visibilmente emozionata mentre stringeva la mano ai sostenitori in delirio, dopo aver lanciato un nuovo video dedicato all’emancipazione femminile. L’ex first lady si e’ aggiudicata facilmente la prima vittoria della serata, in New Jersey. E se Sanders l’ha battuta in Nord Dakota, lei ha trionfato anche in New Mexico, in Sud Dakota e risulta in netto vantaggio in California.

Iscriviti alla Newsletter (16668)

Guarda anche...

obama-putin

Mosca risponde alle sanzioni: pronti a espellere 35 diplomatici Usa

Le autorità russe chiudono la scuola anglo-americana di Mosca (frequentata anche da bambini del personale …

onu

Onu vota contro le colonie di Israele: astensione storica degli Stati Uniti

Astensione storica degli Stati Uniti all’Onu, grazie alla quale il Consiglio di Sicurezza ha approvato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi