Home | In News | Al via gli Europei 2016
europei-2016

Al via gli Europei 2016

Con la gara inaugurale tra Francia e Romania di venerdì 10 giugno, prende il via l’Europeo di Francia. Se lo contenderanno 24 squadre divise in 6 gironi con 51 gare totali in 10 città: 36 valide per la fase a gironi, 8 per gli degli ottavi di finale, 4 per i quarti, 2 per le semifinali e la finale in programma il 10 luglio a Saint Denis. Tanti i big presenti in particolare Cristiano Ronaldo, Zlatan Ibrahimovic, Paul Pogba, Andres Iniesta, Thomas Muller e il nostro Gianluigi Buffon, ma tanti giovani cercheranno di sfruttare questa vetrina per mettersi ancora maggiormente in mostra. Tra questi su tutti Alvaro Morata.

L’Italia è inserita nel girone E con Belgio, Irlanda e Svezia con la squadra di Wilmots che parte da favorita, anche in virtù della classifica del ranking Fifa. Nainggolan, Mertens, De Bruyne, Hazard, Fellaini, Lukaku sono tutti giocatori di valori contro i quali gli azzurri si scontreranno all’esordio lunedì 13. La Svezia può contare sulla forza di Zlatan Ibrahimovic, circondato dai conosciuti Ekdal, Granqvist e dal palermitano Hiljemark. L’Irlanda e’ una buona squadra: quasi tutti giocano in Inghilterra, ma in posizioni di secondo piano.

La Francia, la Germania e la Spagna sono le squadre da battere. Tutti hanno grandi campioni e forse la più in salute è la squadra transalpina che conta su grandi assi che giocano quasi tutti all’estero fra cui Pogba e Evra della Juventus. Nel girone dei padroni di casa (A), la “rivelazione” Albania di Gianni De Biasi in cui militano i “nostri” Berisha, Hysaj, Mamushaj. La Romania e’ data in crescita, con il ct Iordanescu che può contare su Tatarusanu e Chiriches, anche se il vero avversario dei francesi potrebbe essere la Svizzera, guidata dall’ex laziale Vladimir Petkovic. Lichtsteiner, Dzemaili, Behrami, Shaqiri che ben si conoscono e Xhaka da poco acquistato dall’Arsenal, sono le figure piu’ importanti. Nel girone B (Galles, Inghilterra, Russia, Slovacchia), favorita e’ la squadra di Roy Hodgson, ma anche la Slovacchia di Hamsik si fara’ valere. Il milanista Kucka e il difensore Skrtel garantiscono un buon rendimento. L’Inghilterra puo’ contare, oltre che sul veterano Rooney, sulla rivelazione del Leicester Vardy e sul goleador Kane. Il Galles, da parte sua, avra’ dalla sua Gareth Bale, contornato da ottimi giocatori come Ramsey e Allen. Anche la Russia e’ un punto interrogativo. Nel girone C (Germania, Irlanda del Nord, Polonia, Ucraina), ovviamente favoriti sono i tedeschi, che hanno perso il romanista Rudiger proprio in questa vigilia, ma possono contare su una rosa di valore mondiale con Neuer, Kroos, Muller, Khedira (Juve) e il redivivo Gomez (ex Fiorentina). La Polonia di Adam Navalka puo’ arrivare seconda con i gol di Robert Lewandowski (30 gol nella Bundesliga). Il portiere della Roma Szczesny, il granata Glik, il viola Baszczykowski sono gli altri elementi di spicco. L’Ucraina resta un’incognita, mentre l’Irlanda del Nord, al primo Europeo, sembra destinata al ruolo di cenerentola.

Nel girone D (Croazia, Rep. Ceca, Spagna, Turchia) sembrano gli spagnoli destinati a dominare. Del Bosque presenta un gruppo di assi affermati: Casillas, Pique’, Ramos, Busquets, Iniesta, Fabregas, Koke e lo juventino Morata. Dietro di loro, Croazia e Turchia si disputeranno presumibilmente il secondo posto. I croati sono una squadra ben collaudata con campioni del calibro di Srna, Modric, Kovacic, Brozovic, Rakitic, Perisic e Mandzukic. (AGI)

La Turchia di Terim potra’ invece contare sui vari Turan, Ozyakup, Calhanoglu e sul portiere Babacan. Da non sottovalutare la Repubblica Ceca del veterano Cech, che oltre ad una buona difesa puo’ anche contare su Necid e Rosicky. Nel Girone F (Austria, Ungheria, Portogallo e Islanda) facile dire che sara’ il Portogallo di Cristiano Ronaldo a dominare, anche perche’ oltre al centravanti del Real Madrid puo’ contare anche su Pepe, Ricardo Carvalho, Coentrao e Tiago. Da non sottovalutare l’Austria che con lo svizzero Koller alla guida, ha dominato nelle qualificazioni. L’Islanda e’ stata una delle rivelazioni dei girone di qualificazioni e ha in Sigurdsson il giocatore di spicco. L’Ungheria, infine, non ha molte possibilita’.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

Francois Hollande

Francois Hollande: “Non mi ricandido alle elezioni presidenziali del 2017”

Il presidente francese, François Hollande, ha annunciato che non correrà per le prossime elezioni presidenziali. …

Manuel Valls

Francia: Manuel Valls pronto a sfidare Hollande

Dopo che il premier francese Manuel Valls ha lasciato trapelare l’ipotesi – ieri in un’intervista …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi