Home | Tempo d'Europa | Sergio Mattarella continua il suo giro delle capitali europee
Sergio-Mattarella

Sergio Mattarella continua il suo giro delle capitali europee

Sergio Mattarella continua il suo giro delle capitali europee confermando così la sua proiezione esterna e la volontà di concentrarsi soprattutto sull’area dell’est europeo e del Mediterraneo dove l’Italia può giocare un ruolo fondamentale sia per i rapporti bilaterali che in chiave europea. Lunedì e martedì il presidente della Repubblica sarà a Bucarest per la sua prima visita ufficiale in Romania, a metà settembre poi si recherà in Bulgaria.

La visita di Mattarella, a 5 anni dall’ultima fatta da Giorgio Napolitano, vuole ribadire l’attenzione prioritaria del nostro paese per questi rapporti storici tra i due paesi che oggi sono caratterizzati dal sostegno italiano alla causa rumena dell’ingresso nell’area Schengen. Una richiesta che risale al 2011 e che evidentemente ora si lega anche al ruolo di paese frontaliero che la Romania riveste in questa fase delicata di rapporti con la Russia per la crisi ucraina.

La Romania viene considerata oggi un vero laboratorio europeo – spiegano fonti diplomatiche – sia per la sua posizione geografica che per la fase politica che sta attraversando: un governo tecnico sta traghettando il paese verso le elezioni stante una situazione tripolare delle forze politiche a causa dell’ascesa di un movimento politico antieuropeo. La visita del Presidente della Repubblica si inserisce poi in un momento particolare per l’area, si avvicina il vertice Nato dell’8 e 9 luglio a Varsavia in cui i paesi dell’Est europeo porteranno le loro preoccupazioni per la vicinanza con l’Ucraina. Dal canto suo l’Italia ha interesse a consolidare l’amicizia con paesi che possono aiutarla a riequilibrare le scelte europee”.

Iscriviti alla Newsletter (16711)

Guarda anche...

sergio-mattarella

Sergio Mattarella: 40 onorificenze per atti eroismo civile

Il Presidente Mattarella ha conferito, motu proprio, 40 onorificenze al Merito della Repubblica Italiana a …

sergio-mattarella

Sergio Mattarella: “Troppe critiche all’Unione Europea e alle sue regole”

“Troppe volte nella dialettica interna e internazionale l’Unione viene criticata, le sue regole trattate come …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi