Home | Tempo d'Europa | Youth e Sport: premiati gli striscioni più simpatici delle scuole romane per Euro 2016
unione-europea

Youth e Sport: premiati gli striscioni più simpatici delle scuole romane per Euro 2016

È appena finita la prima partita dei campionati Europei di calcio Francia 2016, ma per gli studenti di ventuno scuole superiori romane ci sono già tre vincitori: sono le tre classi che si sono aggiudicate il concorso “Vota lo striscione”, nell’ambito del progetto Youth and Sport promosso dall’Ufficio di informazione in Italia del Parlamento europeo e da Diplomacy – Festival della Diplomazia: al primo posto la Romania, gemellata con l’ISS Benedetto Croce; seconda classificata la Svezia, abbinata all’Istituto Istruzione Superiore E. Amaldi; al terzo posto la Germania, rappresentata dal Liceo classico Benedetto da Norcia. Il risultato della gara di striscioni è stato annunciato in una serata che ha coinvolto oltre quattrocento studenti riuniti in un cinema romano per guardare la partita Francia Romania.

Due le menzioni speciali dell’esperto di striscioni del programma di Canale 5 “Striscia La Notizia”, Cristiano Militello, che in un video ha voluto scegliere i suoi due vincitori personali: lo striscione abbinato all’Ungheria con il Liceo Scientifico Morgagni allo slogan “Vi facciamo un gulash così”, e quello abbinato alla Turchia con la Deutsche Schule Rom allo slogan “Costruiamo ponti, non muri”.

La serata si è aperta con la presentazione del progetto “Youth & Sport”, in cui ogni classe partecipante è stata gemellata alle altrettante Nazionali che prendono parte alla kermesse francese. Gli studenti hanno partecipato a due incontri con le Ambasciate di rappresentanza dei paesi coinvolti. Questi appuntamenti hanno permesso alle ragazze e ai ragazzi di identificarsi nei tifosi di un’altra Nazione ma anche di conoscere meglio la cultura e la storia del paese con cui sono stati abbinati.

Il risultato tangibile del progetto è stato la creazione di striscioni che incitano i giocatori delle nazionali gemellate nella loro avventura verso il sogno di vincere un campionato europeo.

La classe classificatasi prima, l’ISS Benedetto Croce sarà premiata con un viaggio a Strasburgo in autunno al Parlamento Europeo nell’ambito del progetto Euroscola.

Alla serata conclusiva ha partecipato la campionessa olimpica di scherma Diana Bianchedi.

Di seguito gli abbinamenti fra scuole e nazionali:
Liceo Español “Cervantes” – Albania;
Istituto Santa Giuliana Falconieri – Austria;
Liceo Scientifico Statale “C. Cavour” – Belgio;
Liceo Scientifico Statale Teresa Gullace – Croazia;
Liceo Lucrezio Caro – Francia;
Liceo Statale Classico e Scientifico Democrito – Galles, Inghilterra e Irlanda del Nord;
Liceo Classico Benedetto Da Norcia -Germania;
Liceo Scientifico Statale “J.F. Kennedy” – Islanda e Repubblica d’Irlanda;
IED Roma – Italia;
Liceo classico sperimentale “Bertrand Russell” – Polonia;
Istituto di Istruzione Superiore “Pacinotti – Archimede” – Portogallo;
Liceo Scientifico Statale Tullio Levi Civita Roma – Repubblica Ceca;
ISS Benedetto Croce- Romania;
Liceo Classico Pilo Albertelli – Russia;
Scuola Svizzera Di Roma – Slovacchia;
Istituto Santa Maria – Spagna;
Istituto istruzione Superiore “E. Amaldi” – Svezia;
IPSSEOA Amerigo Vespucci – Svizzera;
Deutsche Schule Rom – Turchia;
Liceo Scientifico Newton – Ucraina;
Liceo Scientifico Morgagni – Ungheria.

Iscriviti alla Newsletter (16514)

Guarda anche...

Patrizia Toia

Francia. Patrizia Toia: “il populismo si batte con il coraggio del riformismo”

“E’ con grande sollievo che ieri abbiamo seguito la vittoria al primo turno del candidato …

Anniversario dei Trattati di Roma: l’Unione Europea compie 60 anni

Sessant’anni fa, i leader dei sei Stati membri fondatori si sono riuniti a Roma per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi