Home | Festival | GruVillage, dal 18 giugno al 31 luglio a Grugliasco
Jack-Savoretti

GruVillage, dal 18 giugno al 31 luglio a Grugliasco

Inizia finalmente il GruVillage, il Festival che ogni estate trasforma l’Arena all’aperto di Shopville Le Gru, alle porte di Torino, in uno spazio straordinario per la migliore musica dal vivo. Dieci edizioni sempre in crescita che hanno reso il GruVillage una delle manifestazioni musicali di punta del panorama estivo del nord ovest, grazie a un cartellone ricco di proposte stimolanti e immancabili appuntamenti.

GruVillage è pensato per il suo pubblico: una programmazione di grande qualità, eclettica e trasversale, la più varia e lunga nell’estate piemontese a prezzi molto accessibili, arte, intrattenimento, un’ottima accoglienza in un’oasi verde, uno spazio di quasi 6.000 mq, attrezzato al meglio per artisti e pubblico, con 2 aree ristoro & cocktail bar, 8 terrazze lounge allestite come eleganti salotti, dotazioni tecniche residenti di altissimo livello. Il festival è prodotto e interamente finanziato dal Consorzio Esercenti di Shopville Le Gru.

I primi due appuntamenti del festival descrivono due straordinari mondi artistici.

Si parte, sabato 18 giugno dal grande protagonista della rinascita del cantautorato britannico con JACK SAVORETTI. Musicista eclettico che affonda le radici in culture diverse, Savoretti spazia con la sua musica dal rock al soul, dal blues al country senza dimenticare le influenze del grande cantautorato italiano – Battisti, Tenco, Dalla – eredità del padre genovese. Trentadue anni, londinese di nascita, nel nostro paese è diventato un autentico beniamino, grazie soprattutto alle tante performance dal vivo. Premiato agli Onstage Awards 2015 come migliore “Nuova proposta internazionale” (con 520.000 voti del pubblico e le preferenze di una giuria di addetti ai lavori), Jack viene definito “il nuovo Bob Dylan”, mentre la sua musica è stata paragonata da Burn Magazine a quella di Simon & Garfunkel. Il cantautore sarà al GruVillage a presentare “Written in Scars” il suo album più ambizioso uscito nel 2015. Un appuntamento immancabile per gli amanti della canzone rock più raffinata e coinvolgente che avranno la possibilità di assistere a una performance live davvero emozionante. In apertura al concerto di Savoretti si esibirà The Leading Guy giovane cantautore folk pop considerato dalle principali testate musicali italiane tra i 10 nuovi cantautori da tenere d’occhio nel 2016. Il suo album di debutto “Memorandum” è uscito alla fine dello scorso anno ed è subito finito nelle classifica dei 50 migliori dischi del 2015.

GruVillage prosegue con una data sorprendente che ha già registrato il tutto esaurito: domenica 19 giugno il gigante della musica contemporanea PAT METHENY, uno dei più famosi e più apprezzati chitarristi jazz a livello mondiale sarà il protagonista del secondo appuntamento del Festival. In scena dal 1975, data dell’uscita del suo primo album, l’artista americano ha reinventato il tradizionale suono della “chitarra jazz” per una nuova generazione di musicisti. Durante la sua carriera, Metheny ha continuato a ridefinire il genere, utilizzando nuove tecnologie e lavorando costantemente per evolvere il potenziale sonoro e d’improvvisazione del suo strumento. Nel corso degli anni, ha collaborato con artisti di ogni genere, da Steve Reich a Ornette Coleman, da Herbie Hancock a Jim Sala, da Milton Nascimento a David Bowie. Ha lavorato in coppia, creando una squadra di scrittura e composizione, con il tastierista Lyle Mays per più di venti anni – un sodalizio che è stato paragonato da critici e fan alle parthership Lennon / McCartney e Ellington / Strayhorn. Il lavoro di Metheny comprende composizioni per chitarra solista, piccoli ensemble, strumenti elettrici e acustici, grandi orchestre e balletto, con arrangiamenti che vanno dal modern jazz al rock alla musica classica. Vincitore di 3 dischi d’oro, di 20 Grammy Awards di cui 7 consecutivi (evento senza precedenti nella storia della musica), l’artista continua a essere una delle stelle più brillanti del firmamento jazz. Metheny si esibirà al GruVillage 2016 con una formazione speciale, nuovissima, composta dal quattro volte vincitore di Grammy Award, Antonio Sanchez considerato da molti critici e musicisti come uno dei più importanti batteristi della sua generazione, Gwilym Simcock, uno dei pianisti più dotati e allo stesso tempo uno dei compositori più fantasiosi della scena europea, leader del super gruppo The Impossible Gentlemen, e la superlativa e giovanissima bassista australiana Linda Oh.

Gruvillage prosegue con Rocco Hunt (1/7), G3 (5/7), Cyndi Lauper (7/7), Fiorella Mannoia (9/7), Fabri Fibra (12/7), Luca Carboni (15/7), Anastacia (19/7), Sunshine Gospel Choir (21/7), Battiato e Alice (25/7), Elio e Le Storie Tese (26/7), Francesco De Gregori (30/7)

Accanto al GruVillage per tutta l’estate (dall’11 giugno all’11 settembre) si svolge la seconda edizione di Summer Camp, l’area svago e divertimento per grandi e piccoli che insieme alla piscina di Gru Beach permetterà a tutti di vivere una splendida vacanza anche restando in città!

Iscriviti alla Newsletter (16713)

Guarda anche...

nefertari

Egitto: identificata la mummia di Nefertari

Identificata la mummia di Nefertari. Un gruppo di archeologi internazionali coordinati dall’Universita’ britannica di York, …

fioretto

Grand Prix FIE di fioretto: Arianna Errigo e Alice Volpi terze a Torino

Due azzurre sono salite sul terzo gradino del podio nel Grand Prix di fioretto disputato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi