Home | In Cultura | La fontana del Nettuno a Firenze sarà restaurata

La fontana del Nettuno a Firenze sarà restaurata

La fontana del Nettuno di Bartolomeo Ammannati in piazza della Signoria a Firenze, per i fiorentini il Biancone, tornerà a zampillare e recupererà la sua originaria brillantezza marmorea, grazie a un maxirestauro da un milione e mezzo di euro finanziato attraverso lo strumento dell’Art Bonus dalla maison Salvatore Ferragamo.

L’intervento, al via a settembre, durerà due anni: l’obiettivo è restituire l’opera alla sua piena visibilità il 10 dicembre 2018, lo stesso giorno in cui nel 1574 fu inaugurata dal suo creatore.

Oltre a una radicale opera di ripulitura e rafforzamento dei marmi offuscati ed erosi dal tempo, è prevista anche la realizzazione di un nuovo sistema per la circolazione delle acque, dopo la disattivazione di quello attuale per la rottura di una tubazione anni fa. Gli arredi in bronzo verranno asportati e trasferite in laboratorio per il restauro. Il cantiere che ‘avvolgerà’ la fontana sarà visitabile: lungo una sorta di percorso protetto si potrà seguire l’intervento.

Iscriviti alla Newsletter (16619)

Guarda anche...

Galleria degli Uffizi

Firenze: gli Uffizi hanno superato i 2 milioni di visitatori nel 2016

La Galleria degli Uffizi ha superato i 2 milioni di visitatori in un anno: è …

fuochi-artificio

Capodanno 2017, ecco gli eventi in programma

Ogni anno sono milioni gli italiani che scelgono le piazze per trascorrere la notte di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi