Home | In Attualità | Maturità 2016: al via con la prova di Italiano
maturita-2016

Maturità 2016: al via con la prova di Italiano

E’ iniziata alle otto e trenta la prima prova dell’esame di maturità. Mezzo milione di studenti (503.452 per l’esattezza, 487.476 interni e 15.976 esterni) affronta tra poco la prima prova scritta, quella di Italiano uguale per tutti gli indirizzi, dell’esame di Maturità 2016.

Per i ragazzi il solito ventaglio di scelte: analisi del testo, redazione di un articolo di giornale/saggio breve, tema di argomento storico, tema di ordine generale. Sei le ore a disposizione per lo svolgimento.

LE TRACCE SCELTE DAL MINISTERO PER LA PRIMA PROVA
Attualità: Il cosiddetto tema di attualitaàprende spunto da una citazione di Piero Zanini sul ‘confine’. In particolare la traccia riguarda: “confini, muri reticolati, costruzione e superamento dei confini, le guerre per i confini”.

Letteratura: Il ‘classico’ tema di italiano, che prevede l’analisi e il commento di un testo letterario, è tratto da un brano di Umberto Eco, il grande saggista e filosofo scomparso il 16 febbraio, su alcune funzioni della letteratura. Il brano è tratto dalla raccolta di saggi ‘Sulla letteratura’.

Storia: Il tema storico s’incentra sul voto alle donne nel 1946 e ha due brani: uno della poetessa e partigiana Alba de Cespedes e l’altro di Anna Banti.

Ecco i quattro titoli del saggio breve:
Il rapporto padre e figlio in arte e letteratura.
La seconda traccia è un tema economico: “Crescita, sviluppo e progresso sociale. E’ il Pil misura di tutto?”.
Il terzo tema s’incentra sul “valore del paesaggio”, con una citazione di Vittorio Sgarbi.
Infine,”l’uomo e l’avventura dello spazio”, partendo dalle esperienze dei due astronauti italiani Umberto Guidoni e Samantha Cristoforetti.

Iscriviti alla Newsletter (16711)

Guarda anche...

Bob Dylan

Bob Dylan rompe il silenzio e accetta il Nobel

Bob Dylan rompe il silenzio e accetta il Nobel, “ovviamente”, dopo esser rimasto inizialmente “senza …

Bob Dylan

Bob Dylan snobba il Nobel. Accademico di Svezia: “E’ arrogante”

“Maleducato e arrogante”: Così un membro autorevole dell’Accademia di Svezia, che assegna i premi Nobel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi