Home | In Attualità | Cioccolato artigianale fa gola anche d’estate
praline

Cioccolato artigianale fa gola anche d’estate

Il cioccolato artigianale fa gola anche d’estate, soprattutto se il caldo stenta ad arrivare e il tempo fa qualche scherzo. Per questo quest’anno Chocomoments lancia nei mesi di luglio e di agosto il primo tour della montagna portando la festa del cioccolato più famosa d’Italia in alcune delle località del turismo invernale della Val d’Aosta, Piemonte e Lombardia: Vezza d’Oglio in provincia di Brescia (15 – 18 luglio centro storico), Cervinia (23 – 24 luglio – Piazza Guido Rey), Champoluc (30 – 31 luglio – Piazzetta Office Tourisme), Sestriere (6-7 agosto – Piazza Agnelli), Salice d’Ulzio in Val di Susa (18 – 20 agosto centro storico), Madesimo in provincia di Sondrio (12 – 14 agosto centro storico), Pila (12 – 15 agosto – Piazzetta Pila 2000).

Si tratta di una novità assoluta per la Fabbrica del Cioccolato che per la prima volta farà tappa in alcune delle località più amate dagli appassionati di montagna, che d’estate sono sempre più meta di turisti italiani e stranieri in cerca di relax e natura.

Cooking show, degustazioni con gustosi abbinamenti di cioccolato con caffè e distillati, lezioni di cioccolato per adulti e laboratori per bambini, percorsi di conoscenza del cioccolato. E in qualche piazza anche la sfida al guinness dei primati con la tavoletta più lunga mai realizzata in presa diretta. Sono queste alcune delle attrazioni delle feste del cioccolato di Chocomoments del tour della montagna. E ci sarà anche la Fabbrica del Cioccolato, la grande struttura che mostra in presa diretta tutte le fasi di lavorazione del cioccolato con il percorso di conoscenza Choco Word Educational.

Tornano a grande richiesta i cooking show “Come nasce una sacher” e “Come nasce una pralina“ a cura del maestro cioccolatiere Giancarlo Maestrone. Per i più piccoli c’è lo spazio Baby Ciok nel quale è possibile improvvisare con il cioccolato, per realizzare deliziosi cioccolatini con tutte le attrezzature necessarie: grembiuli, cappellini, guanti e attrezzi per la lavorazione (costo 5 euro). E per gli adulti la possibilità di imparare a fare i cioccolatini partecipando al mini-corsi di pralineria in programma dalle 10.00 alle 12.00 e a cura dai maestri cioccolatieri ChocoMoments (costo 30 euro).

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

cioccolato

Cioccolato fondente: ecco perchè fa bene alla nostra salute

Il cioccolato torna sotto i riflettori della scienza con un nuovo studio pubblicato sul ‘British …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi