Home | Tour 2016 | Bruce Springsteen: cresce l’attesa per le prime due date italiane
Bruce-Springsteen

Bruce Springsteen: cresce l’attesa per le prime due date italiane

Cresce l’attesa per le prime due date italiane di BRUCE SPRINGSTEEN & THE E STREET BAND che saranno in scena domenica 3 e martedì 5 luglio allo Stadio San Siro di Milano, prima di approdare il 16 luglio per la prima volta al Circo Massimo di Roma.

Il “The River tour” di Bruce Springsteen and The E Street Band ha debuttato in Europa lo scorso maggio: 17 date con lunghi set sempre diversi e carichi di energia, come nello stile dell’artista americano. Per farsi un’idea e prepararsi al meglio ad uno dei live più attesi dell’estate italiana a questo link le scalette delle precedenti date: http://bit.ly/28Ue7DJ.

Nonostante l’imprevedibilità delle loro set list, le ultime date europee di Bruce Springsteen and The E Street Band sono state caratterizzate dalla costante crescita del numero di brani tratti dal quinto album “The River”, disco del 1980 recentemente riproposto con il cofanetto “The Ties That Bind: The River Collection”.
I concerti italiani di Bruce Springsteen and the E Street Band sono prodotti e organizzati da Barley Arts. Radio ufficiale dell’evento è Virgin Radio.

Per accogliere al meglio tutto il pubblico, sia a Milano che a Roma, Barley Arts ha realizzato un’apposita app gratuita, “Springsteen in Italy”, disponibile in italiano e in inglese sulle piattaforme iOS e Android, per avere in tempo reale tutte le informazioni logistiche e news sull’evento.
Sul web, invece, il sito ufficiale dei tre concerti italiani è brucespringsteenitalia.com, portale che raccoglie sia news utili sia curiosità sul tour e non solo.

In occasione dei concerti milanesi, il servizio di metropolitane, bus e tram da e per lo stadio sarà potenziato, con corse aggiuntive e prolungamento dell’orario (metropolitana M1 ultima corsa alle ore 2.20, metropolitana M5 ultima corsa alle ore 2.00).

Inoltre, il biglietto del concerto dà diritto a viaggiare sui mezzi pubblici (escluso il passante ferroviario) gratuitamente per tutta la giornata del concerto per il quale si è acquistato l’ingresso. Basterà digitare il sigillo fiscale (un codice di 16 caratteri preceduto dalle lettere S.F. presente sul biglietto del concerto) ai distributori automatici ATM per l’acquisto dei titoli di viaggio; il ritiro del biglietto ATM gratuito potrà avvenire dalle ore 14.00 del giorno successivo alla data d’acquisto del biglietto del concerto. Chi acquisterà il biglietto in un punto vendita il giorno stesso del concerto potrà ritirare il titolo di viaggio ATM presso le casse dello stadio. Infine, chi ha effettuato l’acquisto via web su TicketOne scegliendo l’opzione “Ritiro sul luogo dell’evento”, riceverà un’e-mail da TicketOne con il proprio sigillo fiscale.

Per favorire le condizioni del pubblico, sarà istituita un’ampia area pit sottopalco. Per precisa politica dell’Artista e di Barley Arts, per accedere a tale area non ci sarà nessun sovrapprezzo sul biglietto, ma l’accesso sarà consentito ai primi della fila posizionati davanti all’ingresso 10: queste persone, circa un’ora prima dell’apertura dei cancelli, riceveranno un braccialetto da indossare, non cedibile, che gli permetterà di accedere al pit. I restanti posti in tale area saranno poi disponibili per il pubblico residuo fino a riempimento.
Bruce Springsteen è un artista che attraversa le generazioni, considerato da molti come “il più grande performer live di tutti i tempi”, capace di trasformare ogni suo concerto in una grande festa musicale. Sul palco non si risparmia mai, e proprio per questo ogni suo live è unico e imperdibile.

Il tour di Bruce Springsteen arriva dopo la pubblicazione, lo scorso 4 dicembre, di “The Ties That Bind: The River Collection” (Sony Music), cofanetto che offre una retrospettiva completa su uno dei periodi principali della carriera dell’artista, che lo portò nel 1980 alla pubblicazione di “The River”. Il cofanetto è composto da 4 CD contenenti 52 brani con moltissimo materiale inedito (il doppio album “The River” originale, la prima release ufficiale di “The River: Single Album” e un CD di outtake 1979/80), 3 DVD con oltre 4 ore di immagini esclusive (un doppio DVD con immagini tratte dal famoso show di Springsteen del 1980 a Tempe, in Arizona, e “The Ties That Bind”, nuovo documentario su “The River”) e un libro illustrato contenente 200 scatti rari e inediti più un nuovo saggio di Mikal Gilmore.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

sconfinamenti-in-viaggio-tra-arte-e-poesia

Sconfinamenti in viaggio tra arte e poesia ai Musei di Villa Torlonia

Il “viaggio”, partito a giugno dal Museo Diocesano di Genova nell’ambito del Festival Internazionale di …

East Market

East Market di Natale, ancora due giorni per regali più originali dal vintage al design

Ancora due giorni con l’appuntamento natalizio firmato East Market, il mercatino delle pulci milanese dedicato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi