Home | In Eventi | AIDO la Staffetta per la Vita il 3 luglio 2016
aido

AIDO la Staffetta per la Vita il 3 luglio 2016

La seconda edizione della “Staffetta per la vita”, con arrivo a Latina, presso i Giardini pubblici, si avvia da Sabaudia con alcune importanti novità nell’arco di 40 km di percorso.

Infatti, transita da Borgo Vodice, Pontinia e Borgo Faiti, e, in quest’ultimo Borgo, in ricordo di Lucrezia, i cui genitori hanno fatto un grandissimo gesto di solidarietà donando gli organi unitamente alla salvezza delle vite umane.
Negli ultimi 100 metri, alla Fiaccola, in arrivo da Borgo Faiti, si uniranno, tutte le Associazioni assieme a tutti i partecipanti che accompagneranno le fatiche dei tedofori impegnati nel tragitto dei 40 km.

Con tale manifestazione l’Associazione AIDO (Associazione Italiana Donatori Organi, tessuti e cellule), Gruppi di Sabaudia, Pontinia e Latina, vogliono contribuire, nelle rispettive Comunità, ad approfondire e interiorizzare i valori, gli scopi e il senso ultimo dell’impegno civile in favore della salute e della vita, per divenire concretamente testimoni coerenti di altruismo e cittadinanza attiva e solidale. La corsa è riservata alle podistiche e l’organizzazione si sta muovendo per l’ottenimento attendere la Fiaccola, utilizzata nelle Olimpiadi di Roma 1960.

In Italia, i dati riferiscono di circa 10 mila persone in liste d’attesa, di cui solo 3 mila riusciranno ad avere un organo. Circa 300 persone ogni anno perdono la vita in attesa di un organo e tra questi molti giovani e soprattutto bambini che dovrebbero avere invece una vita da vivere. La manifestazione “Staffetta per la vita” vuole essere un momento in cui tutti facciamo una riflessione sul nostro essere persone inserite in una società, dove la salute è un bene sociale che tutti devono contribuire a difendere con spirito di altruismo e di solidarietà.

Gli organizzatori dell’avvenimento sociale e sportivo fanno notare che “ In particolare, è necessario diffondere la cultura del dono come insieme di riflessioni e di azioni che ci fanno attenti alle difficoltà dell’altro”.

In proposito, Roberto Perdicaro, Presidente del Gruppo comunale AIDO di Sabaudia, a nome dell’organizzazione, evidenzia che “In effetti, ci sono 3 parole che iniziano con s che sono il filo conduttore di questa nostra Staffetta per la vita: la sofferenza dei tedofori è solo uno degli aspetti della manifestazione, l’altra parola sarà la solidarietà con chi soffre in attesa di un trapianto e in ultimo la speranza di una vita migliore per le tante persone che hanno come sola possibilità di vita, un trapianto di organi”. La manifestazione fissata per domenica 3 luglio 2016, partirà alle ore 16.30 da Sabaudia, dalla Piazza del Comune, e passerà da Borgo Vodice, Pontinia, Borgo Faiti e si concluderà a Latina.

Iscriviti alla Newsletter (16714)

Guarda anche...

comaca-sabaudia

Sabaudia alla COMACA Cambio del Comandante

A seguito dell’avvicendamento al Comando Artiglieria Controaerei nomina del Generale di Brigata Antonello Messenio Zanitti. …

osvaldo-peruzzi

Grafica d’Autore alla Galleria Papier di Sabaudia

Inaugurata a Sabaudia, nel pomeriggio di sabato 12 novembre ed aperta al pubblico fino al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi