Home | Music Event | Bruce Springsteen: sabato 16 luglio al Circo Massimo di Roma

Bruce Springsteen: sabato 16 luglio al Circo Massimo di Roma

Dopo le due date allo Stadio San Siro di Milano, dove oltre 110.000 persone hanno accolto BRUCE SPRINGSTEEN & THE E STREET BAND per due live incredibili, l’artista americano e la storica band sono pronti ad arrivare a Roma sabato 16 luglio per il loro primo concerto al Circo Massimo, nell’ambito del Postepay Sound Rock in Roma.

Nelle prime due date italiane del “The River Tour” Bruce Springsteen e la E Street Band non si sono smentiti, offrendo al pubblico italiano due show speciali nella loro essenzialità: più di 30 brani in scaletta per data per oltre tre ore e mezza di concerto. Bruce Springsteen and The E Street Band hanno inoltre suonato, nel live del 3 luglio, 14 brani tratti da “The River”. Milano è così una delle date del tour europeo dove l’artista americano ha suonato più canzoni tratte da quell’album (battuta solo dalla data di Parigi di ieri sera).

Prima del concerto romano di Bruce Springsteen e la E Street Band, il palco del Circo Massimo ospiterà altre due band d’eccezione. Alle 17.15, infatti, salirà sul palco l’italianissima Treves Blues Band, capitanata da Fabio Treves, “Il Puma di Lambrate”, che porta alta nel mondo la bandiera del blues italiano. Alle 18.30, invece, saliranno sul palco i Counting Crows, la band di San Francisco capitanata dall’energico Adam Duritz.
I concerti italiani di Bruce Springsteen & The E Street Band sono prodotti e organizzati da Barley Arts. Radio ufficiale dell’evento è Virgin Radio.

Così come a Milano, anche a Roma sarà data grande attenzione al pubblico presente, con diversi servizi a loro disposizione: due info point (uno all’interno della location e uno su Largo Cavalieri di Colombo – Terme di Caracalla), numerosi vaporizzatori e cannoni d’acqua per allietare l’attesa del pubblico ai cancelli e all’interno dell’area dove si svolgerà il concerto, attenzione alle famiglie con l’allestimento di due aree family: una sul fondo del Circo Massimo con giochi per i più piccoli e una accanto all’area riservata alle persone disabili, in via del Circo Massimo (all’altezza del Piazzale Ugo La Malfa).
Diverse strade saranno inoltre chiuse per agevolare la viabilità stradale, mentre per favorire l’utilizzo dei mezzi pubblici i parcheggi di scambio di Atac proporranno delle tariffe agevolate per la sosta di lunga durata. Il Circo Massimo è raggiungibile in metro (fermate Metro B Colosseo / Metro B Piramide – nella giornata di sabato 16 luglio la fermata Circo Massimo chiuderà alle ore 21.00 e riaprirà alle ore 5.30 di domenica 17), in tram e autobus (attivi dalle ore 5.30 alle 00.00).

Inoltre, anche per questo live sarà presente un’ampia area pit sottopalco. Per precisa politica dell’Artista e di Barley Arts, per accedere a tale area non c’è nessun sovrapprezzo sul biglietto, ma l’accesso è consentito alle prime 1500 persone posizionate davanti all’ingresso 2 in via dei Cerchi che riceveranno, circa un’ora prima dell’apertura dei cancelli, un braccialetto, non cedibile, per accesso al pit. I restanti posti nel pit saranno disponibili per il pubblico fino a riempimento una volta aperti tutti gli ingressi all’area del concerto.

È ancora a disposizione sulle piattaforme iOS e Android l’app gratuita “Springsteen in Italy”, realizzata in italiano e in inglese da Barley Arts, utile al pubblico per avere in tempo reale tutte le informazioni logistiche e news sull’evento.
Sul web, invece, punto di riferimento è il sito web brucespringsteenitalia.com, portale che raccoglie sia news utili sia curiosità sul tour e non solo.

Bruce Springsteen è un artista che attraversa le generazioni, considerato da molti come “il più grande performer live di tutti i tempi”, capace di trasformare ogni suo concerto in una grande festa musicale. Sul palco non si risparmia mai, e proprio per questo ogni suo live è unico e imperdibile.

Il tour di Bruce Springsteen arriva dopo la pubblicazione, lo scorso 4 dicembre, di “The Ties That Bind: The River Collection” (Sony Music), cofanetto che offre una retrospettiva completa su uno dei periodi principali della carriera dell’artista, che lo portò nel 1980 alla pubblicazione di “The River”. Il cofanetto è composto da 4 CD contenenti 52 brani con moltissimo materiale inedito (il doppio album “The River” originale, la prima release ufficiale di “The River: Single Album” e un CD di outtake 1979/80), 3 DVD con oltre 4 ore di immagini esclusive (un doppio DVD con immagini tratte dal famoso show di Springsteen del 1980 a Tempe, in Arizona, e “The Ties That Bind”, nuovo documentario su “The River”) e un libro illustrato contenente 200 scatti rari e inediti più un nuovo saggio di Mikal Gilmore.

The E Street Band è composta da: Stevie Van Zandt (chitarra, voce, mandolino), Patti Scialfa (voce), Max Weinberg (batteria, percussioni), Garry Tallent (basso), Roy Bittan (piano, tastiere, fisarmonica), Nils Lofgren (chitarra, fisarmonica, mandolino), Charles Giordano (tastiere, fisarmonica), Jake Clemons (sax, voce) e Soozie Tyrell (violino, voce).

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

Bruce-Springsteen

Le leggende del rock scendono in campo in sostegno dei rifugiati

Keith Richards, Robert Plant e Bruce Springsteen sono solo alcune delle star che hanno preso …

Coldplay

La prevendita dei biglietti dei concerti finisce nel mirino dell’Antitrust

L’Antitrust avvia delle istruttorie nei confronti di Ticketone e di quattro operatori del mercato secondario …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi