Home | Tempo d'Europa | Brexit: ‘Rischi per crescita Eurozona’

Brexit: ‘Rischi per crescita Eurozona’

“Il risultato del referendum britannico sulla Brexit ha aumentato l’incertezza sulle prospettive economiche dell’Eurozona: mentre gli effetti di breve periodo, riferiti prevalentemente al commercio estero, dovrebbero essere contenuti e limitati al quarto trimestre, gli effetti di medio periodo saranno condizionati dalla natura dei futuri accordi tra il Regno Unito e la Ue”. E’ quanto afferma l’Istat nell’Eurozone Outlook curato con Ifo e Insee. In questo quadro, stimano i tre istituti statistici, il Pil dell’area è previsto in crescita dello 0,3% nel secondo trimestre dell’anno, dello 0,4% nel terzo e dello 0,3% nel quarto. La crescita media attesa per il 2016 è stimata all’1,6%.

I consumi, prosegue l’analisi, risulterebbero la componente di maggior supporto all’espansione, grazie al miglioramento del mercato del lavoro e al basso livello dei prezzi. Gli investimenti accelererebbero nel corso del 2016 sostenuti da condizioni finanziarie ancora più favorevoli. Assumendo un prezzo del petrolio stabile a 49 dollari per barile e un tasso di cambio pari a 1,12 dollari per euro nella restante parte dell’anno, l’inflazione è attesa aumentare progressivamente e raggiungere, nella media del 2016, lo 0,3%.

Iscriviti alla Newsletter (16513)

Guarda anche...

Theresa-May

Brexit. Theresa May: “Nessun cittadino Ue dovrà andarsene”

Il premier britannico, Theresa May, ha presentato ai capi di Stato di governo dell’Ue la …

Gran-Bretagna

Commercio estero. Coldiretti, pesa effetto Brexit

Dalla riduzione del 6,8% delle esportazioni alimentari al taglio del 12,7% del tessile fino al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi