Home | In News | Spiagge, COMI (PDL): “Direttiva concessioni esclude balneari italiani”
Sib
Sib

Spiagge, COMI (PDL): “Direttiva concessioni esclude balneari italiani”

Strasburgo, 17 gennaio 2013 – La nuova Direttiva Concessioni sarà votata il prossimo 24 gennaio nella Commissione Mercato interno del Parlamento Europeo. “Di comune accordo, abbiamo deciso di scegliere una nuova definizione di concessione nella direttiva che esclude chiaramente il settore balneare italiano dall’ambito di applicazione di questa nuova legislazione europea” hanno dichiarato Philip Juvin, Relatore di questa direttiva per il Parlamento Europeo e Lara Comi che ha gestito la trattativa, nell’ambito della Commissione Mercato Interno, in accordo con i colleghi italiani Angelilli, Baldassarre, Bartolozzi, Mazzoni, Morganti e Motti.

“Voglio ringraziare il collega Juvin, anche a nome dei miei colleghi italiani – ha dichiarato Lara Comi – per la disponibilità e la comprensione mostrata verso l’importante problema delle concessioni demaniali marittime italiane. Nei prossimi giorni richiederemo al Commissario Barnier di riaprire un tavolo di dibattito con gli europarlamentari italiani, per individuare una soluzione definitiva che tuteli questo importante settore economico e sociale italiano”.

 

 

Guarda anche...

taranto

Taranto. Spiagge joniche prese d’assalto, iniziato un nuovo percorso

Mentre il cuore del Salento si conferma, anche per l’estate 2017, tra le mete più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi