Home | In Cultura | Arte, Orietta Berti: ‘1000 Preghiere, nella mia camera da letto’
orietta-berti

Arte, Orietta Berti: ‘1000 Preghiere, nella mia camera da letto’

Gli oggetti religiosi sono da sempre il punto forte della magnifica collezione privata della cantante emiliana. Entrare nella casa di Orietta Berti è come vivere tra passato e presente in un magico museo, un amore viscerale nei confronti del sacro e in particolare verso la figura di San Pio da Pietrelcina, alla quale è particolarmente devota.

“Una giornata che non dimenticherò mai più” – dichiara Alessandro Giorgetti – “Orietta è una donna meravigliosa, di una generosità unica, un’energia positiva e una carica spirituale disarmante, ho passato un pomeriggio meraviglioso in un contesto più che familiare”. L’incontro, avvenuto nei giorni scorsi, a casa della cantante in provincia di Reggio Emilia, dove l’astrattista ha consegnato personalmente, una delle 36 esclusive banconote del progetto “1000 Preghiere Per Noi” precisamente la numero 20. La Berti ha aperto le porte della sua collezione privata a Giorgetti che si è trovato immerso in una sorta di visita museale tra opere e oggetti provenienti da tutto il mondo, fino alla surreale serie di acquasantiere sul capezzale del letto. “E’ qui che ubicherò la tua geniale opera – ha detto la cantante – la preghiera diventa moneta di scambio al posto del denaro. Io prego ogni sera che il mondo cambi e invoco sempre Padre Pio – ha continuato – e guardare questa banconota mi trasmette speranza, serenità e pace interiore.”

I due artisti diversi per generazione ma uguali nell’amore di tutto ciò che è puro, genuino e salutare, hanno chiacchierato di arte, di musica, di natura e soprattutto di spiritualità, prolungando la loro conversazione in un noto ristorante della zona insieme alle rispettive famiglie, condividendo gusti e sapori tipici del luogo tra cappelletti e salumi della tradizione emiliana, per poi trasferirsi nel cuore della Val d’Enza, nella famosa azienda agricola delle vacche rosse per gustare il rarissimo Parmigiano Reggiano, Grana D’oro. Orietta Berti, che quest’anno festeggia i cinquant’anni di onorata carriera musicale, è impegnata in un tour promozionale che sta riscuotendo enormi consensi, accompagnata dal suo manager (e figlio) Otis Paterlini. Un tour che si protrarrà fino a estate inoltrata, e non è detto che, in base agli impegni, potrebbe presenziare in un’ospitata a sorpresa all’evento del 25 Settembre dell’astrattista Alessandro Giorgetti, per la presentazione del progetto “L’Ottavo Chakra”, in occasione della settimana della moda di Milano “Fashion Week 2016”. In fondo, gli scambi culturali, servono a combattere i pregiudizi, gli stereotipi e ad arricchire tutto ciò che è purezza dell’individuo, contribuendo quindi, all’evoluzione dell’Arte universale.

Iscriviti alla Newsletter (16713)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi