Home | Dischi & Novità | Gavin DeGraw: il grande ritorno sulla scena internazionale è segnato da ‘She Sets the City on Fire’

Gavin DeGraw: il grande ritorno sulla scena internazionale è segnato da ‘She Sets the City on Fire’

Cantautore e musicista statunitense multiplatino, classe 1977, GAVIN DEGRAW torna sulla scena musicale internazionale con un nuovo, coinvolgente brano: in radio da venerdì 22 luglio “SHE SETS THE CITY ON FIRE” , il singolo di lancio del suo quinto album in studio, “Something Worth Saving” ,in uscita il 9 settembre.

Registrato in diverse città degli Stati Uniti, tra cui Miami, Los Angeles e Nashville, il disco è la prima pubblicazione di inediti di DeGraw negli ultimi tre anni e arriva dopo il successo di “Make a Move” , l’acclamato album datato 2013.

Il primo singolo ufficiale estratto, “She Sets the City on Fire,” scritto daGavin DeGraw con Gregg Wattenberg – che ne è anche produttore – è un brano fresco, spensierato, che porterà una ventata di novità e leggerezza sulle frequenze radiofoniche internazionali.

Gavin DeGraw non è nuovo alle hit e con questo pezzo non deluderà le aspettative entrando a far parte della colonna sonora dell’estate 2016.

He sets the radio on fire!
Gavin, inoltre, sarà presto co-protagonista di un tour in Nord America insieme a Andy Grammer, l’artista che con i suoi dischi ha raggiunto i vertici della classifica Billboard.

Avrà inizio con un concerto a Bethel (NY) il 28 agosto e toccherà numerose città arrivando nelle principali venue americane, tra cui il Greek Theatre a Los Angeles, l’Hammerstein Ballroom a New York City, il Fillmore a Philadelphia, e l’Orpheum Theatre a Boston.

Iscriviti alla Newsletter (16566)

Guarda anche...

Gavin DeGraw

Gavin DeGraw con “Making Love With The Radio On”, da venerdì in radio

Entrerà in rotazione radiofonica da venerdì 21 aprile il nuovo singolo di GAVIN DEGRAW, “MAKING …

Gavin DeGraw

Gavin DeGraw live al Quirinetta di Roma in versione Unplugged

Il 3 maggio è in arrivo al Quirinetta Gavin DeGraw, l’apprezzatissimo autore di “Chariot” e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi