Home | In News | Gli atleti olimpici romani ricevuti in Campidoglio alla vigilia di Rio 2016
azzurri

Gli atleti olimpici romani ricevuti in Campidoglio alla vigilia di Rio 2016

Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, insieme al Segretario Generale, Roberto Fabbricini, ha accompagnato – ieri pomeriggio in Campidoglio – una delegazione di atleti romani qualificati per i Giochi Olimpici. Gli azzurri erano stati invitati dalla Sindaca di Roma, Virginia Raggi, e dal Vicesindaco, con Delega allo Sport, Daniele Frongia, che ha accolto in Comune la rappresentanza in partenza per Rio. “Da ex atleta mi ricordo queste iniziative dentro le istituzioni come un po’ noiose. Ma noi vogliamo sottolineare che il Campidoglio rappresenta la collettività dei cittadini. E tutta Roma è con voi. Orgogliosa di voi. Grazie e buon viaggio”, ha sottolineato Frongia, mentre la Sindaca era impegnata su altri fronti istituzionali.

Alla cerimonia nella Sala della Protomoteca hanno preso parte i seguenti atleti (foto Mezzelani-GMT): Claudia Cesarini, Riccardo De Luca e Pierpaolo Petroni (Pentathlon Moderno), Marco De Luca, Sonia Malavisi e Maria Benedicta Chigbolu (Atletica), Alice Sinno ed Elena Berta (Vela), Odette Giuffrida (Judo) e Daniele Lupo (Beach Volley). Nella Sala erano presenti anche il capogruppo M5S in Campidoglio, Paolo Ferrara, e il Presidente della commissione capitolina Sport, Angelo Diario.

Orgoglioso il messaggio del Presidente Malagò. “Ringrazio il Vicesindaco Frongia e i consiglieri Diario e Ferrara, perché parliamo la stessa lingua. Tutti e tre hanno voluto sottolineare il loro passato da sportivi e io sono in linea con quella genetica. C’è questa condivisione e questo percorso, non dobbiamo raccontarci nulla. Questa iniziativa nasce dalla volontà della sindaca, ci aspettavamo che succedesse qualcosa del genere perché in altre città e regioni d’Italia, a macchia di leopardo, queste iniziative sono molto sentite. Ci tenevamo così tanto a venire qui che siamo venuti con tutti i rappresentanti del CONI. Sono Presidente nazionale ma di origine romana: mi complimento e sarò altrettanto felice, se saremo invitati, di tornare qui. Perché so quanto avete fatto. Portare lo scudetto tricolore è uno stimolo in più a fare bene. Guardate questi ambasciatori: sono belli, puliti, vincenti, rappresentano la faccia positiva della città”.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

giovanni-malago

Giovanni Malagò: ‘Ho scritto al Cio per ritiro di Roma’

”Ho deciso di candidare Milano per ospitare la sessione del Cio del 2019. E’ la …

Giovanni-Malago

Roma 2024, Giovanni Malagò: ‘Noi abbiamo il coraggio delle sfide’

“Noi abbiamo il coraggio delle sfide, affrontate con lungimiranza, un coraggio che aspira a un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi