Home | Cinema, TV e Spettacolo | Su Sky 3D il docu-concert sul più grande festival mondiale heavy metal

Su Sky 3D il docu-concert sul più grande festival mondiale heavy metal

A Wacken, un piccolo paese nel nord della Germania, 75.000 persone si danno appuntamento, dal 31 luglio al 3 agosto 2013, per la ventiquattresima edizione del Wacken Open Air, un festival dedicato alla musica heavy metal nato nel 1990, ad oggi tra i più grandi al mondo. Due chilometri quadrati di superficie, 7 palchi per un totale di 120 band distribuite in 4 giorni di live, tra i grandi nomi del metal che vi prendono parte, Alice Cooper, Annihilator, Anthrax, Anvil, Deep Purple, Lamb of God, Motörhead, Rammstein.

Questo importante appuntamento per tutti gli appassionati del metal ha portato il regista Norbert Heitker alla creazione di un esclusivo e spettacolare docu-concert, Wacken 3D, che – in occasione dell’appuntamento 2016 – Sky 3D (canale 150 di Sky) propone in prima TV esclusiva giovedì 4 agosto alle 21.10. E, grazie all’immersività del 3D nativo, lo spettatore può vivere con un realismo unico questo immancabile evento heavy metal.

Il regista, Norbert Heitker, all’attivo una cinquina di film musicali e una serie di pregevoli videoclip di ispirazione cinematografica, sceglie di filmare on air l’evento secondo i canoni del concert movie. Oltre che dai momenti salienti delle esibizioni sui due palchi principali, Wacken 3D è reso unico dal backstage, dalle interviste agli idoli vecchi e nuovi e a una cerchia selezionata di fan e da una maxi-scenografia tra luci e fuochi d’artificio, il tutto realizzato in stereoscopia grazie a 18 macchine da presa 3D, 6 unità produttive e una troupe di oltre 140 tecnici.

Wacken 3D: giovedì 4 agosto alle 21.10 in prima tv esclusiva su Sky 3D (canale 150 di Sky)
Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

deutsche-telekom

Germania: black out per Deutsche Telekom

Un portavoce della Deutsche Telekom ha detto all’agenzia stampa tedesca Dpa che l’azienda è probabilmente …

patriza-toia

Patrizia Toia: “Reazione scomposta della Germania dimostra cambio verso dell’Europa”

“Se le regole si fanno a Bruxelles valgono per tutti. La reazione scomposta del ministro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi