Home | Artisti | Noa e Gil Dor chiudono il Capo D’Orlando Blues Festival

Noa e Gil Dor chiudono il Capo D’Orlando Blues Festival

Domani si conclude la 23esima edizione del “Capo D’Orlando Blues Festival”: sul palco dell’Arena Villa Bagnoli (ore 21.30 – biglietto18,00 euro più 2,00 euro di d.p., acquistabile sul circuito Box Office Catania), saliranno la compositrice e percussionista israeliana Noa e il suo storico chitarrista Gil Dor .

Il duo ha affascinato e incantato il pubblico di tutto il mondo con uno stile unico, passionale ed intelligente. Artista internazionale molto amata in Italia, NOA ha fatto dell’impegno artistico, dell’attenzione ai temi della pace e della difesa delle popolazioni che subiscono il peso della guerra, da qualunque parte stiano, uno dei caratteri più distintivi della sua attività. Il suo infaticabile e coraggioso impegno per la pace, le sono valsi una lunga lista di riconoscimenti tra cui “Ambasciatrice di buona volontà della FAO”, “Cavaliere della Repubblica Italiana” il “Christal Award” dal WWF, il “Dove of Peace” ricevuto da Shimobn Peres. Noa tocca i cuori di qualsiasi pubblico di fronte al quale si esibisce, questo è il suo grande dono.

Il Festival “Capo D’Orlando Blues” è organizzato come sempre dall’associazione Cross Road Club di Capo d’Orlando con il sostegno del Comune di Capo d’Orlando, ed è la manifestazione più rappresentativa e più longeva fra quelle messe in campo dal Cross Road Club. Il Festival rappresenta una importante vetrina sulla musica blues di origine afro-americana e, con i tanti musicisti che in passato ha ospitato (tra cui Jorma Kaukonen, Eugenio Finardi, Massimo Bubola, Popa Chubby, Scott Henderson, Eric Sardinas, Louisiana Red, Lazy Lester), costituisce un appuntamento unico ed irrinunciabile nel panorama italiano della musica di qualità.

Iscriviti alla Newsletter (16441)

Noa
Noa
Noa
Noa

Guarda anche...

Taobuk Taormina International Book Festival

Taormina. Sabato 24 giugno inaugura la settima edizione di Taobuk

Sabato 24 giugno inaugura a Taormina la settima edizione di Taobuk, il festival letterario ideato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi