Home | Tempo d'Europa | Dimitris Avramopoulos: ‘Accordo con Ankara non unica carta’

Dimitris Avramopoulos: ‘Accordo con Ankara non unica carta’

Il commissario Ue per gli affari interni e le migrazioni, Dimitris Avramopoulos, ritiene che l’Europa sia sufficientemente preparata nel caso di rottura del patto con Ankara sui migranti. “L’accordo con la Turchia è una parte importante del nostro lavoro nel superamento della crisi dei profughi, ma non è l’unica – ha detto Avramopoulos alla Welt – noi non puntiamo su una sola carta”.

Per il commissario non c’è necessità di pensare a piani alternativi: “Abbiamo un ampio piano A, secondo il quale dobbiamo mettere in pratica con successo l’accordo sui profughi con la Turchia e il resto dell’ampia agenda europea per l’immigrazione”, ha concluso Avramopoulos.

Iscriviti alla Newsletter (16581)

Guarda anche...

rifugiati

Bambini rifugiati dispersi: i deputati chiedono una migliore protezione

Durante il dibattito di mercoledì con il Commissario Dimitris Avramopoulos sulla scomparsa dei bambini migranti …

Droga: UE sottoporre il Black Mamba a misure di controllo in Europa

La Commissione europea propone di sottoporre la nuova sostanza psicoattiva MDMB-CHMICA, comunemente nota col nome …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi