Home | In Cultura | Venere di Urbino, capolavoro di bellezza e sensualità di Tiziano torna ‘a casa’
venere-di-urbino

Venere di Urbino, capolavoro di bellezza e sensualità di Tiziano torna ‘a casa’

A quasi cinque secoli dalla committenza di Guidobaldo II Della Rovere, per la prima volta la Venere di Urbino, dipinta da Tiziano nel 1538 e custodita agli Uffizi, tornerà nella città marchigiana. Dal 6 settembre al 18 dicembre il quadro sarà esposto a Palazzo Ducale.

Commissionata al maestro allo scadere del quarto decennio del Cinquecento dal duca Guidubaldo della Rovere, duca di Camerino e futuro signore di Urbino e del Montefeltro, la sensuale e misteriosa donna nuda fu vista da un ammirato Giorgio Vasari nel guardaroba dei duchi nel 1548 e, dopo un passaggio all’Imperiale di Pesaro dove il capolavoro risultava presente nell’inventario del 1624, giunse a Firenze con l’ultima discendente della dinastia della Rovere, Vittoria, che nel 1637 sposò Ferdinando II de’ Medici. Nel 1654-55 la celebre Venere si trovava esposta nella villa di Poggio Imperiale, residenza suburbana di Vittoria della Rovere, e nel 1736 figurava nel patrimonio della Galleria degli Uffizi che ora la presterà a Urbino.

Iscriviti alla Newsletter (16713)

Guarda anche...

a-un-metro-dal-palco

ll rock conquista Palazzo Ducale di Genova

ll rock conquista Palazzo Ducale. Oltre quattrocento persone hanno affollato, domenica 4 dicembre, la Sala …

andy-warhol

Andy Warhol. Pop Society: dal 21 ottobre in mostra a Genova

Dal 21 ottobre 2016 al 26 febbraio 2017 arriva la mostra Andy Warhol. Pop Society. A …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi