Home | In News | Rio 2016: gli azzurri in gara martedì 9 agosto

Rio 2016: gli azzurri in gara martedì 9 agosto

Suona ancora l’inno di Mameli a Rio de Janeiro: sul gradino più alto del podio c’è stavolta Niccolò Campriani che nella carabina 10 metri, ieri (lunedì 8 agosto) ha regalato all’Italia l’ottava medaglia dei Giochi, la terza d’oro.

Picco di oltre 6 milioni (6.070.000) di telespettatori per la medaglia d’argento a Giovanni Pellielo nel tiro a volo ieri su Rai2. La gara trasmessa su Rai2 e Rai Sport 1 ha realizzato complessivamente, dalle 20.00, 3.683.000 spettatori (share 22.00%). Alle 16.56, il terzo oro conquistato da Niccolò Campriani nella carabina è stato visto da 2.507.000 spettatori (share 27.90%) e, in prima serata, grande risultato per i tuffi maschili che hanno raggiunto 3.708.000 (share 18.07%). Da segnalare anche la prova di tiro con l’arco femminile seguita, alle 22.25, da 3.237.000 (share 17.70%) e a seguire l’incontro vittorioso del pugile Mangiacapre che ha realizzato 2.269.000 (share 15.10%).

Grande successo anche per i social network. Dall’inizio delle Olimpiadi le interazioni complessive su Facebook e Twitter sono state oltre 3.600.000 dei quali quasi 800.000 contenuti originali. In media ogni giorno 700.000 utenti italiani vivono le Olimpiadi sui profili social di Rai2, Rai Sport e Rai Radio1.

Azzurri in gara oggi, martedì 9 agosto ai Giochi di Rio 2016. Ecco i risultati.

CANOTTAGGIO – Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo portano il 2 senza in finale. I due azzurri hanno chiuso la propria batteria al 1° posto (6:24.96) davanti all’Australia (6:25.25) e alla Francia (6:26.10).

JUDO – Matteo Marconcini (81 kg) supera il filippino Nakano con un ippon e passa al round dei 32 dove incontrerà il belga Bottieau. Vittoria anche per Edwige Gwend (63 kg) che con un ippon batte la svedese Hermansson e accede agli ottavi dove sfiderà la slovena Trstenjak.

CANOTTAGGIO – Francesco Fossi e Romano Battisti qualificano il 2 di coppia per la finale. I due azzurri hanno chiuso la semifinale in 6:15.24, al secondo posto dietro alla Lituania (6:14.61). Qualificato in finale anche il 4 senza PL – Martino Goretti, Livio La Padula, Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta – che in 6:06.56 vincono la propria semifinale davanti alla Francia (6:07.32) e alla Nuova Zelanda (6:08.96).

JUDO – Prosegue il cammino di Matteo Marconcini (81 kg) che, dopo aver superato ai punti il belga Bottieau, accede ora agli ottavi.

SCHERMA – Paolo Pizzo è stato sconfitto all’esordio dallo svizzero Heinzer che si è imposto sull’azzurro 15-11. Battuto anche Marco Fichera per mano del giapponese Minobe che si è imposto 15-8.

PUGILATO- Carmine Tommasone (60 kg) cede al secondo turno per 3-0 al cubano Alvarez.

CANOTTAGGIO – Sara Bertolasi e Alessandra Patelli conquistano la semifinale nel 2 senza, grazie al secondo tempo (7:58.89) ottenuto nel ripescaggio vinto dalla Romania.

PALLANUOTO – Esordio vincente per il Setterosa che nel primo match del gruppo A ha superato le padrone di casa del Brasile 9-3 (1-1, 2-0, 3-0, 3-2).

JUDO– Edwige Gwend è stata sconfitta ai punti dalla slovena Trstenjak. Il suo cammino si ferma agli ottavi.

SCHERMA -Enrico Garozzo, fratello del neo campione olimpico del fioretto Daniele, batte all’esordio il coreano Jung 15-11 e affronta agli ottavi l’altro coreano Park.

JUDO– Matteo Marconcini (81 kg) va agli ottavi grazie a un ippon realizzato al golden score al macedone Duminica. Nel tempo regolare i due judoki erano in pareggio con un waza-ri ciascuno.

SPORT EQUESTRI– La formazione italiana composta da Arianna Schivo e dai fratelli Luca e Pietro Roman (Stefano Brecciaroli era stato eliminato ieri) ha chiuso al 9° posto (330 punti di penalità) nella classifica a squadre di completo.

BEACH VOLLEY– Laura Giombini e Marta Menegatti hanno sconfitto per 2-0 la coppia egiziana Meawad-Elghobashy in un match del girone D.

JUDO – Matteo Marconcini (81 kg) è stato sconfitto ai quarti dal georgiano Tchrikishvili con uno Waza-ri e uno yuko. L’azzurro sfida ora ai ripescaggi il bulgaro Ivanov.

SCHERMA– Enrico Garozzo è stato sconfitto agli ottavi dal coreano Park 15-12.

NUOTO – Filippo Magnini si è piazzato al sesto posto nella batteria 5 dei 100 sl con 49″40. Luca Dotto, invece, con il 10° tempo complessivo in 48.47 passa in semifinale. Alessia Polieri conclude la batteria dei 200 farfalla con il 15° tempo complessivo (2:08.95), Stefania Pirozzi, invece, chiude 17a (2:09.40). Luca Pizzini si qualifica con il 16° tempo (2:11.26) alla semifinale dei 200 rana. La staffetta 4×200 sl composta da Marco Belotti, Andrea Mitchell D’Arrigo, Alex Di Giorgio e Gabriele Detti resta fuori dalla semifinale per 4 centesimi. Gli azzurri chiudono con il 9° tempo complessivo (7:09.20).

TENNIS – Sara Errani ha ceduto al terzo turno alla russa Kasatkina 2-0 (5-7;2-6).

SPORT EQUESTRI – Pietro Roman, in sella a Barraduff, ha chiuso la finale di salto ostacoli al 23° posto (86.20).

JUDO- Matteo Marconcini (81 kg) ha vinto con un ippon, realizzato al golden score, il ripescaggio con il bulgaro Ivanov e accede alla finale per il bronzo.

TENNIS – Andreas Seppi è stato eliminato al secondo turno dallo spagnolo Rafa Nadal con un doppio 6-3.

PESI – Giorgia Bordignon ha chiuso al 6° posto (217) la finale 63 kg vinta dalla cinese Deng, che ha vinto l’oro realizzando anche il nuovo record mondiale e olimpico.

PALLAVOLO- L’Italia batte gli Stati Uniti 3-1 (28-26, 20-25, 25-23, 25-23) e resta a punteggio pieno dopo due partite del match del girona A.

JUDO – Niente medaglia per Matteo Marconcini (81 kg) che nella finale per il terzo posto ha ceduto al judoka degli Emirati Arabi Toma per ippon.

VELA: Flavia Tartaglini al comando della classifica RS:X (12 penalità) dopo la sesta regata. Mattia Camboni (RS:X), invece, è al 16° posto (74 penalità). Francesco Marrai è al 13° posto (34 penalità) nel Laser. Silvia Zennaro, dopo race 4, è 21a (52) nel Laser Radial. Giorgio Poggi, invece è 7° (15) nel Finn dopo race 2.

TENNIS – Fabio Fognini ha battuto il francese Paire 4-6, 6-4, 7-6 (5) e accede ora agli ottavi dove incontrerà lo scozzese Andy Murray, testa di serie numero 2 del torneo. Prosegue anche il cammino delle ‘Cichis’: Sara Errani e Roberta Vinci hanno superato la coppia cinese Xu-Zheng 6-2, 6-3 e accedono ai quarti. Fabio Fognini e Andreas Seppi sono stati eleminati nel torneo di doppio dalla coppia canadese Nestor-Pospisil con il punteggio di 6-3, 6-1.

NUOTO– Luca Dotto chiude la semifinale dei 100 sl con il 13° tempo complessivo (48.49). Finisce ai piedi del podio Federica Pellegrini. La portabandiera italiana a Rio 2016 chiude al quarto posto (1:55.18) dietro alla statunitense Ledecky (1:53.73), alla svedese Sjostrom (1:54.08) e all’australiana McKeon (1:54.92).

BEACH VOLLEY– Paolo Nicolai e Daniele Lupo hanno sconfitto 2-0 (21-17, 21-13) la coppia tunisina Naucer-Belhaj, conquistando così il primo successo nel secondo match disputato a Rio e inserito nella pool C del torneo.

NUOTO – Alessia Polieri ha chiuso la semifinale dei 200 farfalla al 14° posto (2:09.35). Quattordicesimo anche Luca Pizzini, che, impegnato nella semifinale dei 200 rana, ha fermato il cronometro sul 2:11.53.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

fioretto

Grand Prix FIE di fioretto: Arianna Errigo e Alice Volpi terze a Torino

Due azzurre sono salite sul terzo gradino del podio nel Grand Prix di fioretto disputato …

setterosa

Pallanuoto: il Setterosa travolge la Francia

Il Setterosa riparte di slancio. Nella partita inaugurale della World League 2016/2017 di pallanuoto femminile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi