Home | Artisti | Johnny Depp e Amber Heard: accordo raggiunto per il divorzio

Johnny Depp e Amber Heard: accordo raggiunto per il divorzio

Accordo raggiunto per il divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard. L’attrice avrebbe ritirato la richiesta di un ordine restrittivo nei confronti di Depp, denunciato per violenza domestica, mentre l’attore avrebbe accettato di pagare circa 7 milioni di dollari all’ex moglie, compresi gli onorari degli avvocati. La notizia, lanciata dal sito Tmz, è rimbalzata su tutti i media Usa.

In una nota congiunta, Depp e Heard – che si sono conosciuti nel 2011 sul set di The Rum Diary e si sono sposati nel febbraio 2015 – hanno definito la loro relazione, “intensamente passionale e qualche volta instabile, ma sempre legata dall’amore. Nessuna delle due parti ha avanzato false accuse per interesse economico. Non c’è mai stata alcuna volontà di ferire l’altro sul piano fisico o psicologico”.

L’attrice, annuncia il comunicato, “augura il meglio a Johnny per il suo futuro” e “donerà il ricavato dal divorzio a un ente di beneficenza”.

Iscriviti alla Newsletter (16441)

Guarda anche...

Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar

Pirati dei Caraibi: la Vendetta di Salazar, al cinema dal 24 maggio

Johnny Depp ritorna all’iconico ruolo del Capitano Jack Sparrow per il quale ha avuto la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi