Home | In Attualità | Reggia di Caserta: ladri in azione nella notte
Reggia Caserta

Reggia di Caserta: ladri in azione nella notte

Ladri in azione nella notte alla Reggia di Caserta dove sono stati rubati l’incasso della bouvette interna e due delle circa quaranta bici che vengono noleggiate ai turisti. Entrambi gli imprenditori che gestiscono i due servizi per conto della direzione del monumento patrimonio dell’Unesco rendono noto di aver presentato denuncia alla Questura di Caserta dopo essersi accorti in mattinata dell’ammanco.

É probabile che i ladri siano entrati nel bar interno della Reggia, ubicato nei pressi dell’ingresso del Parco Reale alla fine del lungo corridoio – il cosiddetto cannocchiale – che parte dall’entrata principale, da una porta sul retro del locale; dopo aver rubato l’incasso, che dovrebbe essere cospicuo visto che ieri sono stati migliaia – oltre 5mila – i visitatori alla Reggia, i ladri potrebbero essersi impossessati delle bici fuggendo poi tramite il Parco favoriti dal buio della sera.

Iscriviti alla Newsletter (16561)

Guarda anche...

colosseo

Musei gratis per tutti, boom di visitatori per #domenicalmuseo

Si è conclusa con un boom di visitatori anche questa edizione di aprile della #domenicalmuseo, …

Reggia Caserta

La terra dei fiori alla Reggia di Caserta

Alla Reggia di Caserta, La terra dei fiori, il progetto del duo Sasha Vinci – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi