Home | In Attualità | Amatrice: oggi alle 18 i funerali delle vittime del terremoto
amatrice

Amatrice: oggi alle 18 i funerali delle vittime del terremoto

Non a Rieti, ma ad Amatrice. I funerali delle vittime del terremoto si svolgeranno nel centro devastato dal sisma del 24 agosto. Ma perche’ la scelta, che poi era quella originaria, diventasse definitiva, ci sono volute diverse ore di tensione segnate da non poche polemiche.

A innescare le proteste dei residenti, in mattinata, era stata l’indicazione della prefettura di Rieti: le esequie, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del premier Matteo Renzi, si sarebbero dovute tenere alle 18 di oggi nell’aeroporto del capoluogo laziale, sostanzialmente per ragioni di viabilita’.

Immediato il ‘no’ della popolazione a una decisione giudicata del tutto ingiustificata: i resti delle vittime sarebbero poi dovuti tornare nella stessa Amatrice, dove dalle prime ore di ieri proprio in vista del rito religioso, si stava allestendo una piazzola all’interno del centro per anziani intitolato a Padre Giovanni Minozzi.
Con il trascorrere delle ore, il malcontento e’ diventato rabbia, e a dargli voce tra gli altri sono stati proprio il sindaco, Sergio Pirozzi, e il parroco, don Savino D’Amelio. Fino alla telefonata chiarificatrice con la quale nel primo pomeriggio Renzi ha scritto la fine della storia: “I funerali delle vittime del terremoto si terranno ad Amatrice come chiedono il sindaco e la comunita’ locale. E come e’ giusto”, ha twittato il premier; mentre Pirozzi sottolineava che “sono state accolte le istanze della popolazione”.

Iscriviti alla Newsletter (16668)

Guarda anche...

fedez-manuel-agnelli

Amatrice: XFactor e Yamaha donano a Save the Children strumenti musicali per centro socio-educativo

Anche X Factor, il noto talent show televisivo, insieme a Yamaha, ha voluto contribuire alla …

La Lirica italiana per Amatrice

La Lirica italiana per Amatrice: domenica 18 dicembre al Quirinetta

Domenica 18 dicembre, il Quirinetta, oggi “casa” dei suoni contemporanei, torna teatro, ospitando la grande …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi