Home | Tempo d'Europa | Droga: UE sottoporre il Black Mamba a misure di controllo in Europa
Dimitris-Avramopoulos

Droga: UE sottoporre il Black Mamba a misure di controllo in Europa

La Commissione europea propone di sottoporre la nuova sostanza psicoattiva MDMB-CHMICA, comunemente nota col nome di ‘Black Mamba’ – di fatto cannabis sintetica – a misure di controllo in tutta l’Unione. Secondo il rapporto di valutazione del rischio fornito dall’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze, la tossicità acuta del Black Mamba può causare gravi danni alla salute degli individui. Finora, otto Stati membri hanno segnalato 28 morti e 25 intossicazioni acute associate a MDMB-CHMICA. I rapporti hanno anche indicato la possibilità che il suo utilizzo provochi violenza e aggressività.

“La nostra proposta di sottoporre il Black Mamba a misure di controllo è parte dei nostri sforzi per affrontare in modo efficace la minaccia posta dalle nuove sostanze psicoattive a livello europeo”, commenta il commissario europeo Dimitris Avramopoulos.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

Dimitris-Avramopoulos

Dimitris Avramopoulos: ‘Accordo con Ankara non unica carta’

Il commissario Ue per gli affari interni e le migrazioni, Dimitris Avramopoulos, ritiene che l’Europa …

unione-europea

Ue propone viaggi senza visto per cittadini ucraini in Europa

L’Unione Europea ha proposto di offrire viaggi senza visto in Europa ai cittadini ucraini, un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi