Home | Artisti | Gisele Bundchen: la modella più pagata

Gisele Bundchen: la modella più pagata

La più ricca è sempre lei, nonostante ufficialmente si sia ritirata dalle passerelle: Gisele Bundchen è ancora la modella più pagata. Lo dice la rivista statunitense Forbes, che ha pubblicato la tradizionale classifica con le 20 top model che, dal primo giugno 2015 al primo giugno 2016 hanno guadagnato di più.

Gisele Bundchen in un anno ha intascato 30,5 milioni di dollari. Tra pubblicità, sfilate, profumi, linee d’abbigliamento, programmi tv, prodotti di bellezza, il suo nome è diventato un marchio e dal 2002 la brasiliana è la modella che ha fatto più soldi.

Al secondo posto c’è Adriana Lima: ha guadagnato in un anno 10,5 milioni di dollari. In totale, le 20 modelle più pagate hanno guadagnato in un anno, dal primo giugno 2015 al primo giugno 2016, 154 milioni di dollari e sono seguite su Instagram da 200 milioni di persone.

Al terzo posto si piazza Kendall Jenner, entrata in classifica nel 2015, con 10 milioni di dollari: in un anno la piccola di casa Kardashian ha visto aumentare i suoi guadagni del 150% anche grazie ai suoi 64,4 milioni di follower su Instagram. Sempre al terzo posto, la modella statunitense Karlie Kloss, ex angelo di Victoria’s Secret, che grazie alle numerose campagne pubblicitarie come quelle di Swarovski e L’Oréal, guadagna ancora 10 milioni di dollari l’anno.

Al quarto posto della classifica, con 9 milioni di dollari l’anno troviamo la modella inglese Rosie Huntington-Whiteley, che condivide il posto con un altro angelo di Victoria’s Secret, l’americana Gigi Hadid, new entry della top 10 con ben 9 milioni di dollari intascati nel 2016.

Al quinto posto l’inglese Cara Delevigne, con uno stipendio di 8 milioni di dollari. Nonostante abbia detto addio alle passerelle e si sia reinventata come attrice.

Al sesto posto la sudafricana Candice Swanepoel, 27 anni e un curriculum sensazionale, che va dalle passerelle di Victoria’s Secret alle numerose copertine dei magazine patinati. Solo quest’anno ha incassato 7 milioni di dollari.

Al settimo posto troviamo l’ex moglie di Orlando Bloom, l’australiana Miranda Kerr, con 6 milioni di dollari l’anno, mentre la russa Natalia Vodianova si piazza all’ottavo posto con 5 milioni e mezzo di dollari l’anno.
5,5 milioni di dollari in 12 mesi anche per la modella inglese Lara Stone, parimerito con Vodianova, mentre con ‘soli’ Con 5 milioni di dollari l’anno al nono posto della classifica rientra Kate Moss. Unica top model ad essere rimasta in classifica dalla prima lista Celebrity 100 di Forbes del 1999, nella quale figuravano altre 4 supermodelle degli anni ’90 Claudia Schiffer, Cindy Crawford, Christy Turlington e Niki Taylor. Ex equo con Moss, altri due ‘angeli’, la brasiliana Alessandro Ambrosio e l’olandese Doutzen Kroes, con 5 milioni di dollari.

Chiude la top 10, la modella portoricana Joan Smalls, che si posiziona in coda alla classifica con 4 milioni e mezzo di dollari guadagnati in un anno. Protagonista nel 2015 del Calendario Pirelli, Smalls è tra le testimonial di Estée Lauder, Givenchy, Marc Jacobs ed H&M.

Iscriviti alla Newsletter (16713)

Guarda anche...

angeli-di-victorias-secret

Angeli Victoria’s Secret conquistano Parigi

Le donne più belle del mondo hanno sfilato in lingerie al Grand Palais di Parigi, …

kendall-jenner

Kendall Jenner testimonial nuova campagna La Perla

Vetri in frantumi, reggiseni in fiamme, un antico corsetto costrittivo. Queste immagini simboliche sono state …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi