Home | In Attualità | Samsung blocca vendite dei Galaxy Note7: la batteria può esplodere
Galaxy-Note-7-

Samsung blocca vendite dei Galaxy Note7: la batteria può esplodere

Samsung blocca le vendite dei Galaxy Note 7 dopo che si sono verificati alcuni casi di esplosione delle batterie durante la ricarica.

“Poiché la sicurezza dei clienti è una priorità assoluta, abbiamo interrotto le vendite del Galaxy Note7. Siamo consapevoli che questo possa causare degli inconvenienti sul mercato, ma quest’azione è necessaria affinché possiamo continuare a garantire la distribuzione di prodotti di altissima qualità. Stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri partner per assicurare che la sostituzione del prodotto avvenga senza ulteriori inconvenienti e in modo efficiente”: lo dice Samsung in una nota ufficiale, dopo il blocco vendite del Galaxy Note7 per 35 casi di esplosione delle batterie.

L’azienda ha confermato che sono 35 i casi di esplosione, causati da problemi di batteria. L’annuncio arriva appena a meno di un mese settimane dal lancio del nuovo dispositivo, secondo l’Associated Press sono stati venduti 1 milione di pezzi.

Iscriviti alla Newsletter (16711)

Guarda anche...

samsung

Samsung offre un credito da 100 dollari per non perdere clienti

Samsung offre un incentivo finanziario per non perdere clienti e contenere le perdite. La casa …

huawei

Huawei: in arrivo il rivale del Galaxy Note 7

Dai guai di Samsung con il Galaxy Note 7, il phablet “esplosivo” per cui la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi