Home | Cinema, TV e Spettacolo | 2Cellos: sabato in tv con Zucchero su Rai1

2Cellos: sabato in tv con Zucchero su Rai1

Per i 2Cellos è tempo di congedarsi momentaneamente dai palchi, almeno da quelli europei e italiani, che li hanno visti protagonisti di una stagione trionfale iniziata l’11 maggio con l’apertura del tour europeo all’Arena di Verona di fronte a 12.500 persone, e proseguita a sorpresa con altri 2 appuntamenti di grande prestigio: il 31 luglio a Caracalla 2016 a Roma con 3800 spettatori e infine a chiusura dell’Home Festival 2016 a Treviso, di fronte a più di 14.000 persone (il festival ha dichiarato 88.000 presenze nei 5 giorni).

Prima di entrare in studio per gli ultimi ritocchi sul nuovo album, per il quale ancora non si conosce la data di uscita ma che si sa essere dedicato alle colonne sonore del grande cinema internazionale, Luka Sulic e Stjepan Hauser hanno ancora in serbo una sorpresa: i fans italiani potranno vederli in tv, ospiti di “Zucchero Partigiano Reggiano”, la speciale serata-evento dedicata all’artista emiliano. Zucchero Fornaciari, dopo essere stato ospite al loro concerto a Zagabria il 2 luglio scorso di fronte a 50.000 persone, li ha personalmente invitati ad eseguire per questa occasione un loro brano e poi duettare con lui e la band su uno dei suoi, in una delle tipiche performance di stampo 2Cellos, nelle quali la miscela fra classica e rock genera un’alchimia travolgente.

Il programma, al quale oltre ai 2Cellos prendono parte Andrea Bocelli, Gerard Depardieu, Francesco De Gregori, Francesco Guccini, Elisa e Paul Young, oltre a Sabrina Ferilli, Nino Frassica e Gigi Buffon, è in onda sabato 10 settembre su Rai 1 in prima serata (ore 21.15).

Per un po’ di tempo sarà questa l’ultima opportunità per vederli dal vivo nel nostro Paese: infatti, fra gli impegni dei 2Cellos fino a fine anno c’è il tour in Sudamerica (11 show dal 22 settembre al 7 ottobre), quello in Australia e Nuova Zelanda (6 date fra il 26 novembre e il 6 dicembre), un concerto classico ad Amsterdam, ma soprattutto la necessità di portare a termine il prossimo album, il quarto dopo 2Cellos, In2ition e Celloverse – tutti Sonymusic – sul quale a inizio luglio erano filtrate alcune anticipazioni. Verosimilmente atteso per l’inizio del 2017, in buona parte registrato in studio a Londra con la London Symphony Orchestra, è dedicato alla grande musica da cinema e fra i titoli trapelati ci sono “Nuovo Cinema Paradiso” di Ennio Morricone (più volte citato dai 2Cellos nelle interviste fra i loro musicisti di riferimento), e “Il Gladiatore” di Hans Zimmer (fra le centinaia di colonne sonore da lui scritte per film di successo ci sono anche “Thelma e Louise”, “Il Re Leone”, “Rain Man”, “Sherlock Holmes”, “Inception”).

La musica per il cinema del resto è sicuramente fra i sogni o meglio i progetti delle due inarrestabili rockstar del violoncello: pare, infatti, che il tema portante di uno fra i più attesi film giapponesi dell’anno, “Ikari (Anger)”, del regista Lee Sang-il, in uscita il 16 settembre e già presentato in vari festival internazionali, sia un duetto fra i 2Cellos e Ryuichi Sakamoto, autore di tutta la colonna sonora. Da quanto trapelato il brano si intitolerebbe M21 – forgiveness (performed by Ryuichi Sakamoto feat. 2Cellos).

I 2Cellos, portati in Italia dalla VignaPR di Luigi Vignando, in due anni sono passati dal tour in club e teatri nel 2014 a quello nelle arene estive nel 2015, sempre in crescendo, fino al trionfo dei 3 concerti nell’estate 2016, per i quali sono stati venduti complessivamente oltre 30.000 biglietti. Impressionanti anche i numeri relativi ai social network dei 2Cellos: 1,2 milioni di like su Facebook, 331 milioni di visualizzazioni per il canale Youtube, dei quali 65 milioni per il solo video di “Thunderstruck”.

Iscriviti alla Newsletter (16712)

Guarda anche...

2cellos

2Cellos: il 30 marzo in concerto al Mediolanum Forum di Milano

Lo avevano gridato dal palco dell’Arena di Verona e ribadito a Caracalla, salutando gli oltre …

2cellos

2Cellos: il 31 luglio alle Terme di Caracalla di Roma

L’11 maggio scorso hanno riempito l’Arena di Verona in ogni ordine di posto con oltre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi