Home | Cinema | Venezia 73: la cerimonia di premiazione

Venezia 73: la cerimonia di premiazione

E’ in corso la cerimonia di premiazione della 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia condotta dalla madrina, l’attrice Sonia Bergamasco.

Leone del Futuro – Premio Venezia opera prima “Luigi De Laurentiis” – assegnato dalla giuria presieduta da Kim Rossi Stuart va a The Last of Us (Akher Wahed Fina) di Ala Eddine Slim (Tunisia, Qatar, Emirati Arabi Uniti, Libano).

Premio Orizzonti – Il premio Orizzonti per il miglior film a Venezia 73 va a Liberami di Federica Di Giacomo (Italia, Francia).

‘La voz perdida’ di Marcelo Martinessi vince il Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio.

‘Ku Qian’ di Wang Bing vince il Premio Orizzonti per la migliore sceneggiatura.

Nuno Lopes attore di ‘Sao Jorge’ vince il Premio Orizzonti per la migliore interpretazione maschile.

Ruth Dìaz, attrice del film ‘Tarde para la ira’, vince il Premio Orizzonti per la migliore interpretazione femminile.

Premi per la Giuria Venezia Classici: il Premio per il Miglior documentario sul cinema va a ‘Le concours’ di Claire Simon. Ritira il premio Arnaud Dommerc, che ha commentato dicendo: “Ringrazio la giuria per aver scelto questo film, la regista è stata trattenuta in Francia e non è potuta venire. La regista ama far film per i marziani per far vedere come noi umani amiamo questa terra”. Il secondo premio assegnato, quello per il miglior restauro, va al film ‘Break up- L’uomo dei cinque palloni’ di Marco Ferreri.

Premio Marcello Mastroianni – Paula Beer (giovane attrice emergente) nel film ‘Frantz’ di Francois Ozon (Francia).

Premio Speciale della giuria al film ‘The Bad Batch’ di Ana Lily Amirpur

Premio per la migliore sceneggiatura – Noah Oppenheim per il film ‘Jackie’ di Pablo Larrain (Regno Unito).

Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile a Oscar Martinez nel film ‘El Ciudadano ilustre’ di Mariano Cohn e Gaston Duprat (Argentino, Spagna).

Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile a Emma Stone nel film ‘La La Land’ di Damien Chazelle (Usa).

Il Leone d’Argento per la migliore regia ad Amat Escalante per il film La Region Salvaje (The Untamed) (Messico, Danimarca, Francia, Germania, Norvegia, Svizzera). Premio ex aequo con Andrei Konchalovsky per il film Paradise (Federazione Russa, Germania).

Gran Premio della Giuria a Venezia 73 va a Nocturnal Animals di Tom Ford.

Leone d’oro per il miglior film a Venezia 73 è The Woman Who Left (Ang Babaung Humayo) di Lav Diaz (Filippine).

Iscriviti alla Newsletter (16713)

Guarda anche...

sam-mendes

Sam Mendes: ‘Abbiamo premiato i film che ci hanno entusiasmato di più’

“Abbiamo considerato tutti i film alla stessa stregua, gli otto che abbiamo premiato sono quelli …

lav-diaz

Venezia 73: Leone d’Oro a Lav Diaz per ‘The Woman Who Left’

Leone d’oro per il miglior film a Venezia 73 è The Woman Who Left (Ang …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

'

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione e per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione (page scroll) acconsenti al loro uso. Per informazioni e per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudi